Vietata la musica ai tavoli dei tornei per incrementare il poker cash game

Un casinò in California ha deciso un provvedimento singolare nei confronti dei dispositivi musicali, tipo iPod ed MP3, che i giocatori di poker usano durante i tornei. Provvedimento che invece non ha colpito i tavoli da poker cash game.

Home » Poker Live » Poker Estero » Vietata la musica ai tavoli dei tornei per incrementare il poker cash game

Un casinò in California ha deciso un provvedimento singolare nei confronti dei dispositivi musicali, tipo iPod ed MP3, che i giocatori di poker usano durante i tornei. Provvedimento che invece non ha colpito i tavoli da poker cash game.

 

Il Win River Casinò ha introdotto un controverso divieto su tutti i dispositivi elettronici durante il torneo di poker live. Le regola impone di disabilitare completamente qualsiasi lettore musicale, telefono cellulare, iPad o dispositivo elettronico in ogni torneo di poker ospitato dal casinò. Il divieto è il primo del suo genere istituito in un casinò della California ed è frutto di un tentativo di introdurre una nuova strategia della casa da gioco che favorisca principalmente i giocatori di cash game.

 

Difatti il Win River ha anche adottato altri provvedimenti tesi a complicare la vita a coloro che preferiscono praticare il poker in versione torneo. Sarà vietato per tanto di fare accordi tra i giocatori giunti al tavolo finale di un torneo, così come adattare la struttura del torneo stesso per rendere il tavolo finale più giocabile. Con l'applicazione delle norme, il casinò spera di essere in grado di trasferire più giocatori ai tavoli da gioco di poker cash game, come spiega il direttore di gioco del Win River Casinò, Brandon Hayward, in un meeting con i giocatori.

 

Durante il meeting Hayward ha sottolineato il fatto di come il casinò sia nel pieno diritto di modificare quelle regole che trova poco adatte per la propria sala gioco e che il tentativo di rendere più attivi i tavoli cash game porterà beneficio anche per i giocatori. Tuttavia molti degli abituali giocatori di poker da torneo del Win River hanno protestato per questi cambiamenti, boicottando la programmazione settimanale in maniera piuttosto massiccia. Ma il casinò, a quanto pare, resta fermo sulle sue decisioni e anzi ha affermato, sempre tramite Brandon Hayward, che nuovi cambiamenti verranno implementati in futuro per quanto riguarda i tornei di poker.

 

Dura quindi la vita dei giocatori di poker da torneo in California. Ci domandiamo però se sia veramente questo lo spirito del gioco che noi tutti amiamo e la risposta è sicuramente contraria al pensiero, e all'operato, del Win River Casinò. Nettamente in contrasto con quello che i giocatori chiamano “poker sportivo“. 

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org