Andy Frankenberger: da trader a fenomeno del poker

La storia di Andy Frankenberger ha dell’incredibile, mollato il suo ottimo lavoro da trader due anni fa per intraprendere la sua nuova carriera da poker pro è subito diventato tra i giocatori più temibili del panorama pokeristico mondiale.

La storia di Andy Frankenberger ha dell’incredibile, mollato il suo ottimo lavoro da trader due anni fa per intraprendere la sua nuova carriera da poker pro è subito diventato tra i giocatori più temibili del panorama pokeristico mondiale.


Infatti, oggi a 39 anni, Andy Frankenberger ha già vinto la bellezza di $2,527,007 in tornei di poker live, tra cui spiccano i due braccialetti vinti. Il primo WSOP bracelet lo conquistò lo scorso anno nell’evento $1,500 NLHE, incassando una prima moneta del valore di $599,153. Il secondo, invece, è arrivato quest’anno battendo il player da tutti considerato il più forte al mondo, Phil Ivey. Bracelet vinto nell’evento $10,000 Pot Limit Hold’em per $445,899. Risultati davvero invidiabili, in molti suoi colleghi infatti non hanno raggiunto tali traguardi nemmeno dopo 5 anni di carriera e soprattutto non tutto i top players possono esporre in bacheca ben due braccialetti d’oro delle World Series of Poker. C’è infatti chi come il top player Matt Glantz lo considera un vero è proprio fenomeno.

Ovviamente ci sono anche quelli che lo considerano solo fortunato, a queste persone Andy Frankenberger risponde così: “In molti credono io sia fortunato. Si tratta solo di saper calcolare i rischi. Se il mercato va contro di te, lascia perdere, esci. In molti giocatori di poker non sanno fare questo tipo di azione, perché considerata da perdenti. Io posso foldare mani che mi hanno sembrare debole, scarso, ma non mi interessa della mia immagine, a me interessa vincere”.

Allora sarà solo fortunato o sarà realmente un fenomeno? Certo due titoli WSOP, una vittoria alla PartyPoker Premier League e un titolo WPT nel suo palmares ci fanno pensare più alla seconda opzione. In più, oltre ai suoi successi, i suoi colleghi hanno iniziato ad invidiarlo anche sotto un altro aspetto, la bellezza, poiché è stato inserito nella Top 10 Woman Poker Player’s 2011 Hottest Men in Poker.

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org