Global Poker Index: Shawn Buchanan terzo

Continua la netta influenza delle World Series of Poker 2012 su quella che è la classifica dei migliori 300 giocatori di poker del mondo. Bertrand Grospellier resta al comando ma sale bene il canadese Shawn Buchanan. Mustapha Kanit primo degli italiani ma da notare il bel passo avanti di Rocco Palumbo.

Continua la netta influenza delle World Series of Poker 2012 su quella che è la classifica dei migliori 300 giocatori di poker del mondo. Bertrand Grospellier resta al comando ma sale bene il canadese Shawn Buchanan. Mustapha Kanit primo degli italiani ma da notare il bel passo avanti di Rocco Palumbo.

 

Sono fondamentalmente due i nuovi ingressi nella Top Ten di questa settimana della Global Poker Index, anche se sarebbe più giusto parlare di due ritorni in quanto i players che entrano tra i primi dieci migliori giocatori di poker del momento sono Shawn Buchanan ed Eric Seidel, già numerose volte sul podio di questa classifica stilata settimanalmente. Al comando resta Bertrand “ElkY” Grospellier con Steve O'Dwyer che sale al ruolo di suo primo scudiero e Buchanan che, guadagnando ben 14 posizioni, si piazza direttamente sul gradino basso del podio. Calo di tre posizioni, fino al quinto posto, per Jason Mercier, un po' in ombra in questa edizione delle WSOP 2012 che si sta svolgendo a Las Vegas.

 

Il player ucraino Eugene Katchalov guadagna 4 posizioni salendo fino al sesto posto. Alle sue spalle Erik Seidel con un buon +11 sale al settimo posto mentre perdono tutti tre posizioni Dan Smith, David Sands e Jonathal Duhamel. Escono dalla Top Ten Sorel Mizzi e Noah Schwartz.

 

Parlando più in generale della classifica della Global Poker Index, i tornei delle World Series portano ovviamente scompiglio con giocatori che salgono e scendono in maniera evidente come non accade durante le rilevazioni nel resto dell'anno. Sono infatti ben 15 i nuovi ingressi per questa settimana con Nick Grippo che grazie al suo ITM all'evento #23 delle WSOP. Altri players, nuovi e rientranti, che hanno fatto il loro ingresso nella GPI sono Liv Boeree, Mickey Petersen, Michael Benvenuti, Daniel Alaei e Mike Matusow. Di contro escono dalla GPI i vari Amnon Filippi, Anton Ionel, Chad Brown, Chris Tryba, James Akenhead, Justin Smith e Vanessa Rousso.

 

Il player statunitense John Monnette, che sta contendendo a Phil Ivey la testa della classifica del premio Player of the Year delle WSOP 2012, è tra i giocatori che hanno fatto il maggior salto in avanti ella classifica. È infatti riuscito a guadagnare 61 posti arrivando in 62esima posizione. Il record di questa settimana spetta però a Dan Kelly che grazie ad un final table centrato (nell'evento #32) ed ad uno sfiorato (evento #24) guadagna 124 posizioni portandosi al 94° posto. Bene anche David “Bakes” Baker, vincitore dell'evento #32, che guadagna 105 posizioni.

 

Mustapha KanitCome sempre se c'è chi guadagna molte posizioni, c'è chi ne perde. Tra questi anche tre nostri portabandiera come Andrea Benelli (-58), Salvatore Bonavena (-47) e Max Pescatori (-57). Il peggiore è tuttavia Max Lykov che scende di 82 posti, arrivando ad essere 238esimo.

 

Il migliore degi italiani si conferma Mustapha Kanit, attualmente al 54° posto (+4) ed unico azzurro tra i primi 100. Il suo compagno del Team Pro Enjoybet, Sergio Castelluccio, è il suo primo inseguitore al 115° posto (-3). Andrea Dato del team Glaming è 140esimo (-3) e precede Massimiliano 'Visdiabuli' Martinez, del Team Pro PokerStars, che questa settimana guadagna nove posizioni (157°). Presenti nella classifica della GPI anche Marco Leonzio (173° con un notevole -31), Andrea Benelli (225°), Luca Pagano (227°) anche lui in negativo di ben 36 posti, il pro di Winga Rocco Palumbo, unico azzurro a far segnare un buon attivo di 45 posizioni che gli permettono di salire in 233esima posizione, Salvatore Bonavena (250°), Alessio Isaia (257° con -11) e Max Pescatori ora ai margini della classifica al 293esimo posto. Ma il capitano del GDpoker Team ha già ottenuto nuovi risultati alle WSOP che gli permetteranno di risalire la china nella prossima settimana.

 

  1. Bertrand “ElkY” Grospellier 2.859,50 —
  2. Steve O'Dwyer    2.594,38    +1
  3. Shawn Buchanan    2.576,53    +14
  4. Marvin Rettenmaier    2.566,68    —
  5. Jason Mercier    2.565,28    -3
  6. Eugene Katchalov    2.532,03    +4
  7. Erik Seidel    2.463,35    +11
  8. Dan Smith    2.455,76    -3
  9. David “Doc” Sands    2.455,62    -3
  10. onathan Duhamel    2.440,52    -3
Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org