Maria Ho: da semplice collegiale a giocatrice professionista di poker

Il passo dalla Laurea al divenire una giocatrice di poker professionista è stato molto breve, è bastato un semplice aereo in rotta verso Las Vegas. Qui incontrò il poker e le World Series of Poker e fu amore a prima vista.

Home » Poker Live » Poker Estero » Maria Ho: da semplice collegiale a giocatrice professionista di poker

Il passo dalla Laurea al divenire una giocatrice di poker professionista è stato molto breve, è bastato un semplice aereo in rotta verso Las Vegas. Qui incontrò il poker e le World Series of Poker e fu amore a prima vista.


Da quel giorno stesso, siamo nel lontano 2005, Maria Ho decise che sarebbe diventata una giocatrice professionista di poker e così è accaduto. Laureatasi in scienze delle comunicazione, la sua vita avrebbe dovuto prendere una strada diversa da quella intrapresa oggi da Maria Ho. Galeotto fu quel volo verso la città del peccato, preso per andare a giocare le WSOP. A torneo terminato decise così che sarebbe diventata una giocatrice… e da lì non ha mai più guardato indietro. Oggi Maria Ho è infatti un poker pro a tutti gli effetti, nonché tra le giocatrice più forti in circolazione, capace di mettere sotto scacco diversi suoi colleghi maschietti. A soli 29 anni, la bella pro americane di origini asiatiche, ha già vinto la bellezza di quasi un milione di dollari nei vari tornei live da lei disputata, collezionando addirittura ben 13 bandierine alle World Series of Poker dal 2005 ad oggi.

Alle WSOP del 2007, inoltre, fu l’ultima giocatrice ad uscire di scena dal main event, terminando la sua avventura al 38esimo posto vincendo $237,865. Lo scorso anno, invece, è arrivata seconda nell’evento $5,000 di buy-in No Limit Hold'em, guadagnando sta volta la bellezza di $540,020. Maria Ho, tuttavia, ha messo in bella mostra il suo talento anche in altri circuiti di poker altrettanto importanti, come ad esempio il WPT, dove nel 2010 arrivò decima nell’evento del Bellagio Championship. Nel 2011 ha sfiorato poi la vittoria in un altro evento, questa volta siamo in Australia e precisamente all’Aussie Millions, runner-up anche qui in un evento Championship.

Per quanto riguarda il suo main event di quest’anno, purtroppo per lei è già finito, tuttavia, è riuscita a superare la zona bolla è terminare la sua avventura quest’anno al 322esimo posto, guadagnando $32,871. Main event che questa sera vedrà andare in scena il Day5 con 282 players pronti ad inseguire il sogno di una vita. Tra loro vi ricordiamo anche una volta che ci saranno tre azzurri a difendere i nostri colori. I tre moschettieri saranno Marco Ruggeri, Massimiliano Mosele e Alessio Isaia. Day5 che potrete seguire come sempre sulla nuova piattaforma dedicata al poker live targata PokerItaliaWeb. Tutti sintonizzati alle ore 21 dunque per tifare Italia.

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Bonus Benvenuto: Vip Rewards


Aggiornamento istantaneo del Livello VIP per convertire i punti.

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin