Full Tilt Poker: rimborsi dal 2 novembre per i giocatori francesi

Fortunati i nostri cugini transalpini, che a differenza nostra potranno riavere i propri soldi congelati su Full Tilt Poker prima del previsto. Il 2 novembre, infatti, 4 giorni prima del rilancio della Red Room, i player francesi saranno rimborsati.

Fortunati i nostri cugini transalpini, che a differenza nostra potranno riavere i propri soldi congelati su Full Tilt Poker prima del previsto. Il 2 novembre, infatti, 4 giorni prima del rilancio della Red Room, i player francesi saranno rimborsati.

 

La notizia è apparsa oggi sulle testate giornalistiche di poker online francesi, le quali hanno reso noto che PokerStars.fr e l’ARJEL (l’ente regolatore francese) hanno trovato un punto d’incontro per il rimborso dei giocatori transalpini. Le soluzioni trovare sarebbero due: la prima è di traferire le proprie liquidità da Full Tilt Poker a PokerStars.fr; la seconda è di richiedere i rimborso tramite pagamento su conto corrente bancario. Queste insomma le uniche due soluzioni. In pratica o continueranno a giocare sulla poker room numero uno al mondo, oppure dovranno richiedere il rimborso tramite il proprio conto corrente. Questo perché, come sappiamo, Full Tilt Poker sarà lanciato solo nella modalità .com, poiché al momento nei mercati regolamentati europei, come il .fr o il nostro .it, non sarà possibile giocare. Ci sarà data l’opzione sono di saggiare il nuovo software giocando nella modalità For Fun, ma tabula rasa per quanto riguarda il Real Money.

Tuttavia, i nostri cugini transalpini, per lo meno avranno il modo di poter riavere i propri soldi bloccati da ormai quasi un anno sul Full Tilt a causa delle vicende del Black Friday. Noi italiani, “Poveri” italiani, invece, chissà quanto dovremo aspettare per ricevere una qualche risposta positiva da parte di PokerStars e FTP. D'altronde, però, la colpa non è loro ma della burocrazia italiana. Nei giorni addietro, infatti, i tanti giocatori italiani con un account aperto su Full Tilt Poker hanno ricevuto tale mail a conferma dei problemi di rimborso nel nostro paese:

Full Tilt Poker riaprira' il giorno 6 Novembre sotto una nuova gestione.

La nuova societa' che gestisce il marchio Full Tilt Poker e' Pokerstars dal mese di Agosto del 2012, ed ha nominato un nuovo Senior Manager che ha il compito di far riparteire la sala con un marchio separato da Pokerstars.

Purtroppo al momento Full Tilt poker non prevede di operare in italia perche' non e' in possesso di una regolare licenza italiana.

Per quanto riguarda i soldi che erano nel tuo conto gioco su Full Tilt poker, siamo al lavoro con  le autorita' italiane per trovare una soluzione per poterti rimborsare.

Le norme in Italia sono diversi da quelli in altri mercati regolamentati e una soluzione soddisfacente non è stato ancora trovato, al momento della scrittura, ma continueremo fino a quando una soluzione è stato raggiunto.

Vi aggiorneremo non appena avremo maggiori informazioni.

Cordiali saluti,

Full Tilt Poker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org