Inside Underground Poker, il documentario sul poker della National Geographic

La National Geographic, il cui obiettivo è sempre stato quello di “incrementare e diffondere la conoscenza geografica e allo stesso tempo di promuovere la protezione della cultura dell'umanità, della storia e delle risorse naturali ”, entra nel mondo del poker in, forse, poco serio.

La National Geographic, il cui obiettivo è sempre stato quello di “incrementare e diffondere la conoscenza geografica e allo stesso tempo di promuovere la protezione della cultura dell'umanità, della storia e delle risorse naturali ”, entra nel mondo del poker in, forse, poco serio.

Secondo quanto leggiamo sul forum americano 2+2, la National Geografic sta preparando una serie di documentari legati al mondo del poker. Il documentario di chiama Inside Underground Poker e parla del mondo sub-urbano del poker a New York. Questa una breve introduzione del documentario: “In tutta New York City esiste un'economia sommersa e pericolosa che pulsa con pericolo, adrenalina e fascino – generata dai clandestini del poker high stakes. Una delle partite più importanti è nata dalle mani di Mikey Tatts, che ha creato un gruppo di giocatori e amici, tra cui brokers di Wall Street, dottori, imprenditori, spacciatori, papponi e persone che fanno del gioco la loro vita”.


Per ora sono reperibili in rete solo un paio di clip di breve durata, “Put Up or Shut Up” e “Just Do Me This Favor”, che però fanno capire come questo documentario sia più adatto ad una testata scandalistica che ad un sito come quello della National Geographic. Giudicate voi.


Qui di seguito le due clip in lingua inglese:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org