Greg Jensen: vince $286,200 al Super High Roller PCA e dona tutto alle vittime della strage di Newtown

C’è ancora gente che vede solo del marcio nel gioco del poker, considerando i giocatori solo delle persone con problemi legali al gioco d’azzardo. Purtroppo questa si può solo chiamare “Ignoranza”. Anche il poker ha i suoi esempi da seguire.

C’è ancora gente che vede solo del marcio nel gioco del poker, considerando i giocatori solo delle persone con problemi legali al gioco d’azzardo. Purtroppo questa si può solo chiamare “Ignoranza”. Anche il poker ha i suoi esempi da seguire.


Infati, per chi segue il mondo del Texas Hold’em da tempo, conoscerà benissimo Barry Greenstein, statunitense membro del Team PokerStars, soprannominato il “Robin Hood” del poker. Nickname ovviamente datogli per la sua generosità. Non a caso, oltre ad essere uno dei più forti giocatori in circolazione, Barry, è famoso anche per donare parte delle sue vincite in beneficenza. Ogni qualvolta centra un ITM in un torneo live prepara un assegno da donare a chi ne ha bisogno. Gesto nobile, ma non è il solo a compiere tali azioni.

C’è anche chi come Greg Jensen, giocatore amatoriale, è in grado di tali azioni. Trentasettenne, imprenditore con un patrimonio di circa centotrenta milioni di dollari, di recente alle Bahamas per partecipare al torneo Super High Roller del PCA. Evento che ha terminato al sesto posto vincendo un bottino di $286.200. E pensare che vi ha partecipato solo perché un suo amico gli aveva regalato il buy-in per il suo compleanno, ma non è tutto, c’è dell’altro. Greg Jensen ha voluto condividere la sua fortuna donando tutto il suo guadagno alle vittime della strage di Newtown, USA. Carneficina dove ventisei persone persero la vita per mano di Adam Lanza, ragazzino timido (affetto da sindrome di Asperger) che quel giorno, per chissà quale motivo, decise di togliere la vita a delle creature innocenti della scuola elementare di Sandy Hook. Venti i bambini che hanno perso la vita, in una delle peggiori stragi scolastiche che l'America ricordi. Come vedete il poker è un gioco dove si possono incontrare persone con l’animo nobile come Barry Greenstein oppure come il player amatoriale Greg Jensen. Gangster e Cowboys che giocano a poker con il dito sul grilletto della propria pistola appartengono ormai solo alla Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org