Greg Merson in tv: “finalmente posso dimostrare il mio valore!”

Greg Merson è stato campione del Mondo WSOP nel 2012, proprio quando negli USa venivano cancellati i maggiori programmi televisivi sul poker, come conseguenza del Black Friday. Così Menson non ha potuto mai dimostrare al mondo quanto sia bravo nel poker cash game.

Greg Merson è stato campione del Mondo WSOP nel 2012, proprio quando negli USa venivano cancellati i maggiori programmi televisivi sul poker, come conseguenza del Black Friday. Così Menson non ha potuto mai dimostrare al mondo quanto sia bravo nel poker cash game.

 

 

Era evidentemente una cosa per lui davvero importante dimostrare al mondo intero quanto fosse bravo a giocare al poker cash game, sua vera specialità. In effetti Greg Merson è pur vero che abbia vinto il campionato del Mondo di texas hold’em nel 2012. Ma non ha mai fatto mistero di non essere uno specialista dei tornei. Anzi la sua preferenza è da sempre caduta sul poker cash game.

 

E proprio in questa ottica Greg avrebbe voluto sfruttare la sua fama di campione del mondo per partecipare a quei programmi che hanno reso famosi giocatori come Tom Dwan, Phil Ivey e tanti altri. Purtroppo per lui la fama lo ha raggiunto proprio nel periodo di maggior crisi del poker in tv, visto che programmi come Poker After Dark sono stati chiusi come causa naturale del Black Friday, che ha tolto giocatori e grossi introiti alle poker room che sponsorizzavano, tenendo in vita, tali programmi.

 

Merson ha dovuto così dirottare le sue mire ai grandi tavoli di poker cash game non televisivi, di Las Vegas e Macao principalmente. E quando, alla fine, un nuovo format televisivo sul poker gli ha chiesto di far giocare al cash game ad un tavolo televisivo Greg non stava nella pelle, come lui stesso racconta.

 

Tom Dwan reso famoso da Poker After DarkA convocarlo sono stati gli ideatori di Poker Night in America e la fortuna ha voluto che le telecamere del programma fossero nel Maryland a seguire un torneo di poker live al quale Greg stava partecipando.

 

Ero davvero felice quando mi hanno chiesto di partecipare – ha dichiarato il campione WSOP 2012 – con la chiusura delle trasmissioni storiche sul poker cash game non sono stato in grado di dimostrare le mie capacità in questa variante del gioco. È bello essere in giro a giocare il tuo gioco preferito“.

 

Nel Maryland si sta girando la quarta puntata di Poker Night in America. Programma che sarà trasmesso questa primavera negli USA e che vedrà al tavolo con Merson altre personalità del poker live come Gavin Smith, Jason Somerville, Steve Dannemann, Matt Glantz e Christian Harder.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org