Claus Vallo, poker pro danese, fra i feriti dell’attentato di Barcellona. Nel 2004 sopravvisse allo tsunami che colpì la Thailandia

Fra gli oltre 100 feriti dell’attentato di giovedì scorso compiuto a Barcellona, in pieno pomeriggio, rivendicato dall’ISIS, c’è anche Claus Vallo, poker pro danese che nel 2004 già scampò allo tsunami che mise in ginocchio la Thailandia.

Fra gli oltre 100 feriti dell’attentato di giovedì scorso compiuto a Barcellona, in pieno pomeriggio, rivendicato dall’ISIS, c’è anche Claus Vallo, poker pro danese che nel 2004 già scampò allo tsunami che mise in ginocchio la Thailandia.

Claus Vallo, che in carriera ha vinto poco più di cento mila dollari live dal 2006 ad oggi, come tanti altri suoi colleghi era a Barcellona per prendere parte al Pokerstars Champions. Giovedì pomeriggio però non si trovava al casinò, bensì era in strada per comprare una maglietta del Barcellona FC al figlio rimasto fortunatamente a casa.

Ed è proprio quando si trova a pochi metri dallo store ufficiale del Barcellona FC che vede arrivare verso di se il van bianco. Per sua fortuna sopravvivere alla follia dei terroristici e resta solo ferito ad una caviglia. Una disavventura che Claus Vallo ha poi raccontato alla BBC.

“Capisco di essermi tagliato la caviglia, mi giro di scatto e vedo di fianco a me ci sono 4 persone che sono state colpite dal furgoncino – racconta ai giornalisti della BBC -. Le persone scappavano, urlavano. Erano tutti in presa al panico. Io ho pensato prima di tutto ad allontanarmi, ho agito di istinto e penso sia naturale. Ho iniziato a tremare e a piangere. Dopo alcuni minuti mi riprendo e torno sul luogo dell’impatto per cercare di aiutare qualcuno. Vedo diverse persone ferite, ma non so assolutamente cosa fare. In vita mia non ho mai provato nulla di simile, sono sconvolto”.

E dire che Calu Vallo già nel 2004 sopravvisse allo tsunami che colpì la Thailandia nel 2004, dovrebbe quindi conoscere già la paura, eppure, quanto accaduto giovedì, come lui stesso ammette, l’ha sconvolto più di ogni altra cosa brutta gli sia capitata nella vita.

Ricordiamo che 15 sono le vittime dell’attentato di Barcellona, 3 sono italiane, e centinaia sono i feriti.

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org