Strategia Poker: come giocare i tornei Bounty?

I tornei bounty sono quelli che grazie ai quali si guadagnano soldi ogni qualvolta si elimina un avversario. Sono presenti sulla maggior parte delle poker rooms nostrane. Vediamo quali sono le strategie fondamentali per un torneo Bounty.

Home » Strategie Poker » Poker MTT » Strategia Poker: come giocare i tornei Bounty?

I tornei bounty sono quelli che grazie ai quali si guadagnano soldi ogni qualvolta si elimina un avversario. Sono presenti sulla maggior parte delle poker rooms nostrane. Vediamo quali sono le strategie fondamentali per un torneo Bounty.

 

 

1. Determina la tua strategia in base all’ammontare del Bounty

 

Tutti i tornei bounty si differiscono per l’ammontare della taglia. Si dispone una percentuale del costo d’ingresso al torneo che fa da taglia per ogni giocatore. La vostra strategia varierà a seconda della grandezza di questa percentuale. Ad esempio se il premio per un bounty è del 15% del buy-in, in un torneo da €20 (al netto del rake), sarà di €3. A questo punto la vostra attenzione principale dovrà essere focalizzata sul torneo e andare quanto più avanti possibile. I bounty che ne potrebbero derivare saranno solo un contorno al premio principale e prendere particolari rischi per ottenerne uno non è profittevole.

Se invece la percentuale riservata alle taglie sale per esempio al 50%, per ogni giocatore avversario escluso si ottiene un premio di €10 (continuando con l’iscrizione da €20 del torneo). Facendo solo due eliminati si rientrerebbe della spesa. E’ quindi opportuno focalizzare la vostra attenzione sull’eliminazione di quanti più avversari possibile.

 

Personaggi da  
Personaggi da “bounty”

 

2. Cerca di mantenere alto lo stack per evitare il rischio di essere eliminato

 

Gli short stack in questo tipo di tornei sono spesso presi di mira dagli avversari, allettati dalla possibilità di ottenere un bounty con un investimento relativamente basso. Vien da sé che, se pure siete un giocatore tight e andrete all-in con le vostre ultime 200 chips con una premium hand, saranno in molti a chiamarvi per la possibilità di ottenere la vostra taglia, riducendo di molto la vostra possibilità di vittoria.

E se pure riuscite a fare un raddoppio, sarete sempre nel centro del mirino di tutti gli altri players al tavolo.

 

 

3. Focalizzati sugli short stacks

 

Questo è, ovviamente, il rovescio della medaglia del consiglio due. Se avete uno short stack al vostro tavolo, puntatelo e mirate al suo bounty. Sopratutto se il torneo offre una buona percentuale di iscrizione come taglia. Ricordiamo a tutti che nell’economia del torneo serve a poco ridurre un avversario da 1.500 a 150 chips. Al contrario è importante chi quelle ultime 150 chips le toglie al giocatore in questione, eliminandolo e, di fatto, guadagnando il suo bounty.

 

wantedposter.jpg
Puntate le taglie… semplici

 

Queste sono le strategie primarie per affrontare un torneo Bounty. Per tutto il resto ricordatevi sopratutto che il poker è un gioco e non dovere realmente ammazzare il vostro avversario per ottenere la taglia. Basta eliminarlo dal torneo.

 

 

Roberto ‘Ronnie Rosenthal’ Sorrentino
ronnie@pokeritaliaweb.org

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin