Trarre vantaggio dai regular ai tavoli da poker cash live

aa_carte.jpgNel poker cash live l'immagine al tavolo occupa un ruolo fondamentale per realizzare buoni guadagni e applicare la giusta strategia ci consente di trarre vantaggio anche dai regular seduti al nostro tavolo. Vediamo come fare!

Home » Strategie Poker » Poker Cash Game » Trarre vantaggio dai regular ai tavoli da poker cash live

aa_carte.jpgNel poker cash live l'immagine al tavolo occupa un ruolo fondamentale per realizzare buoni guadagni e applicare la giusta strategia ci consente di trarre vantaggio anche dai regular seduti al nostro tavolo. Vediamo come fare!

 

Il vantaggio fondamentale del gioco live rispetto al poker online è quello di non portarsi dietro un nick. Sembrerebbe una questione di poco conto, ma in realtà è un buon vantaggio, specialmente quando si stanno giocando tavoli da poker cash low o middle stake. A quei tavoli il ricambio di giocatori è sufficientemente alto per tentare qualche strategia che consenta di sfruttare l'anonimato al tavolo: vediamo quali.

 
La maggior parte dei giocatori passa il proprio tempo desiderando di essere considerati buoni od ottimi player, cosa che può avere senso nel caso in cui si stia cercando una sponsorizzazione, certo, ma non molto profittevole nel caso in cui si vogliano fare davvero i soldi. Essere considerati generalmente deboli è in realtà molto più profittevole di quanto non si pensi solitamente poiché ci mette nelle giuste condizioni di tentare qualche buona strategia contro i regular del livello a cui stiamo giocando. Quando e come farlo?
 
 
Se ci siamo appena seduti al tavolo sarà bene prenderci un paio di giri di bottone per studiare i nostri avversari; i regular seduti intorno a noi faranno esattamente la stessa cosa. Noi dovremo cercare di individuare i giocatori più a loro agio durante la partita, quelli che tendono a giocare con più disinvoltura e che non sembrano in soggezione rispetto all'entità dei piatti che vengono a crearsi. Spesso è semplicemente questo che distingue un reg del livello da un giocatore occasionale. Noi nel frattempo staremo giocando solamente nel caso in cui pescassimo una monster dal mazzo.
 
 
Appena ci siamo seduti al nostro tavolo anche i regular hanno iniziato a studiarci per capire come giocare Bluff e pokercontro di noi. In questa prima fase di studio cercheranno di classificarci sfruttando una prima categorizzazione; potremmo essere considerati troppo aggressivi, troppo tight, loose passive o buoni giocatori. Non possiamo trarre nessun vantaggio da tre di queste categorie: fingere di essere loose passive ci farebbe perdere effettivamente troppo denaro, giocando troppo aggressivi rischieremmo di non massimizzare o, peggio, di creare grossi piatti finendo poi per perderli. Essere considerati dei buoni giocatori significherebbe perdere fin da subito la possibilità di vincere un big pot contro gli abitué. La via più sicura è quella del troppo tight.
 
Si tratta di avere pazienza. Condurremo un gioco in stile iper tight per la prima ora al tavolonon avevate pensato di sedere ad un tavolo da poker cash in un casinò per meno di tre ore vero? — apriremo qualche mano di tanto in tanto e folderemo al flop se non l'avremo centrato. I giocatori al vostro tavolo nel frattempo vi studieranno e vi affibbieranno la vostra etichetta: state creando le condizioni giuste per sfruttare le loro stesse armi avvantaggiandovene. Dopo la prima fase di studio noterete che il gioco torna alla normalità, per qualunque reg un'ora di studio dell'avversario è anche troppo e chiunque sarebbe sufficientemente certo del vostro stile di gioco. Qui iniziate a giocare.
 
 
Allargate i range e piazzate qualche bluff, ora chiunque potrebbe attribuirvi una mano. Sapete anche che qualora incontraste resistenza l'avversario deve per forza essere fortissimo, dunque potrete foldare tranquillamente andando a rafforzare la vostra immagine di giocatore molto chiuso. Nella maggior parte dei casi, potrete godere di un periodo di credibilità basato sui falsi presupposti che avete instaurato. Il regular (o i regular) infatti inizierà a dubitare che voi vogliate trarre vantaggio da lui e dal suo denaro, ma siccome vi considera fondamentalmente random e mediocri in virtù della falsa immagine che avete proiettato al tavolo, cercherà di opporre resistenza semplicemente bullando il tavolo e divenendo a sua volta un giocatore scarso e decisamente troppo aggressivo e loose.
 
In tutti i tavoli da poker esiste un reg-tard di questo tipo: a voi basta individuarlo e colpirlo con quanta più forza potete (a suon di carte e chip ovviamente!). Dopo che avrete messo a segno il vostro colpo la festa sarà finita e vi toccherà iniziare a giocare come sapete visto che ormai anche quelli dei tavoli a fianco hanno capito che siete buoni giocatori (a proposito: tutto questo articolo presuppone che siate effettivamente buoni giocatori, in caso contrario… bhè se vi sopravvalutate perderete un sacco di soldi, semplice no?).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin