Poker Tell: le labbra strette – 2a parte

Seconda parte dell’articolo scritto da Nicolas Fradet e tradotto dal piwello Marco ‘Ruskie’ Baiocco riguardante un tell involontario che riguarda le labbra e che indica, come vedrete, sensazione di diasgio o preoccupazione.

Home » Strategie Poker » Poker Mindset » Poker Tell: le labbra strette – 2a parte

Seconda parte dell’articolo scritto da Nicolas Fradet e tradotto dal piwello Marco ‘Ruskie’ Baiocco riguardante un tell involontario che riguarda le labbra e che indica, come vedrete, sensazione di diasgio o preoccupazione.

 

 

Link Prima Parte

 

Guardiamo tre situazioni in cui si riscontra frequentemente questo tipo di tell.

 

– Giocatori in tilt

 

I giocatori che hanno subito una bad beat e sono in tilt mostreranno spesso questo tell. Se non è già ovvio dal modo in cui si stanno comportando, come per esempio un comportamento rumoroso e sgradevole al tavolo, cercate le labbra compresse come indizio del fatto che stanno cercando di reprimere le loro emozioni, e la loro rabbia, ma sono veramente in tilt. Questo è uno di quei tell molto affidabili che si possono osservare fra una mano e l’altra, e che dovreste usare contro i vostri avversari. A volte potrete notare un tell dopo che una giocata si è conclusa, e questo è uno di quei tell. La cosa bella dei tell come questo è che quando la mano è conclusa è di solito un momento in cui i giocatori abbassano la guarda e non cercano di nascondere tanto i loro tell. E’ un ottimo momento per farsi una buona idea del reale stato mentale di un avversario.

 

– Prima e durante una puntata

 

Cercate questo tell in un giocatore che sta considerando se fare o meno una puntata, o mentre spinge le chips nel piatto. Per la mia esperienza, devo ancora vedere un avversario che ha una mano forte e che mostra questo tell. Qualche volta i giocatori cominciano a stringere le labbra addirittura prima di mettere fisicamente le chips nel piatto, mentre stanno pensando di puntare. Questo è un chiaro segno di uno stato d’ansia in aumento e di disagio.

 

 Un chiaro esempio di giocatore in tilt
Un chiaro esempio di giocatore in tilt

 

– Dopo un bluff mentre aspettando la risposta dell’avversario

 

Forse l’insorgenza più comune di questo tell si ha dopo che un giocatore ha piazzato una puntata ed un avversario sta decidendo se chiamare (o rilanciare). Ricordate che questo tell è un segno di emozioni negative ed un ottimo indizio che c’è qualcosa nella mano che al giocatore non piace. A meno che il giocatore sia in tilt, di solito questo significa che sta cercando di controllarsi e che sta salendo l’ansia. Dovete sempre chiedervi perché un giocatore sta mostrando una certa espressione facciale o un gesto. Se il giocatore non è in tilt, allora deve esserci qualcos’altro, disagio o incertezza, e ciò dimostra una mano debole.

 

Ora guardiamo qualche esempio di questo tell in alcune mani da poker giocate dal vivo, e vediamo come possiate individuarlo nella vostra prossima sessione per poter battere i vostri avversari.

 

John Juanda al Professional Poker Tour

 

Per prima cosa guardate questa mano:

 

{youtube}NP75CwHtPoY{/youtube}

 

Questa clip è presa dal defunto PPT. In questa mano, il pro John Juanda sta cercando di far foldare a John Murphy la sua mano. Dopo aver puntato sul flop con Murphy che chiama, Juanda bluffa sul turn con J e 10 su un board 22Q7. Fate attenzione alle sue labbra al minuto 1:25, appena dopo che Murphy ha chiamato la sua puntata al flop, e di nuovo al minuto 3.04 dopo che ha puntato sul turn. Sono completamente scomparse dentro la bocca. Vi suona familiare? 

 

C’è sotto sicuramente qualcosa. Ebbene, come possiamo vedere Juanda è in bluff totale, e non è per niente contento della riluttanza di Murphy a foldare. Oh si, e avete notato che Juanda al minuto 2:04 si strofina il retro del collo? Questo è un segno di aumentato livello di stress. Perciò, persino un esperto professionista come John Juanda non è immune dal mostrare qualche tell al tavolo.

 

Mike Sowers ad un tavolo finale WSOP

 

Guardate ora questa mano:

 

{youtube}XqgTaS557Mw{/youtube}

 

In questa mano abbiamo Mike Sexton e Mike Sowers al tavolo finale del torneo $10.000 Pot-limit Hold’em alle WSOP 2008. Durante la mano, Mike Sowers va all-in con 94o contro la coppia di donne di Mike Sexton. Osservate Sowers dopo che ha spinto il suo stack nel piatto. In particolare, guardate le sue labbra al minuto 1:01 del video. Vedete come le sue labbra sono fortemente premute l’un l’altra ed arrotolate in bocca. Questo dovrebbe rivelare a Mike Sexton che Sowers è debole e poco sicuro. Fra l’altro, ricordate che i tavoli finali dei tornei sono una arena perfetta per individuare dei tell perché si tratta di situazioni in cui le poste sono alte ed il livello di stress è intenso, due ingredienti chiave per permetterti di individuare moltissimi tell.

 

Per concludere, vi dirò che questo è uno dei tell più affidabili che ci siano, ed uno dei tell sui quali i miei studenti mi danno più feedback. E’ abbastanza facile da riconoscere se osservate attentamente l’avversario. Provate seriamente a cercarlo nella vostra prossima sessione live. Come sempre, avrete bisogno di stabilire una base per ciascun avversario e confrontare i suoi gesti e le sue espressioni con il suo comportamento di base. Ma se un giocatore che non ha mai stretto le labbra durante una fase di gioco tranquilla improvvisamente comincia a mostrare questo tell dopo aver fatto una puntata, potete ragionevolmente presumere che sia debole ed in bluff.

 

Nicolas Fradet è un autore di best-seller di poker, ed è un giocatore professionista dal 2001. E’ anche un coach e consulente sul comportamento non verbale e risiede a Montreal, nel Canada.

 

 

Traduzione a cura di Marco ‘Ruskie’ Baiocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin