Poker online: come gestire le badrun?

Si parla poco di badrun e gestione del mindset, aspetti fondamentali ma spesso sottovalutati per chi vuole avvicinarsi con professionalità al poker online. A darci qualche dritta è Armando La Rocca, pro della poker room Winga Poker.

Home » Strategie Poker » Poker Mindset » Poker online: come gestire le badrun?

Si parla poco di badrun e gestione del mindset, aspetti fondamentali ma spesso sottovalutati per chi vuole avvicinarsi con professionalità al poker online. A darci qualche dritta è Armando La Rocca, pro della poker room Winga Poker.

 

 

In questo articolo è il pro della poker room Winga Poker, Armando “dr.cox88” La Rocca, a suggerirci come affrontare al meglio i periodi di badrun, che purtroppo non mancano mai nel poker online e come gestire sempre al meglio il proprio mindset.

Come gestire le badrun

Su questo blog sono stati spesso scritti articoli strategici di vario genere, riguardanti un pò tutte le abilità necessarie in questo gioco…ma raramente si è parlato di un aspetto che rimane sempre e comunque troppo sottovalutato: la gestione del proprio mindset. In questo breve articolo vorrei focalizzarmi su come gestire il proprio mindset nei periodi più sfavorevoli, i cosiddetti periodi di bad run.

 

armando_drcox88_la_rocca.jpg

Armando “dr.cox88” La Rocca

 

Come è facile intuire, quando le cose non vanno bene, è facile prendere delle decisioni sbagliate o farsi influenzare dal corso degli eventi, spesso senza valutare correttamente qual’è la scelta migliore, quella a valore atteso più alto, sotto molteplici punti di vista: quanto e come giocare, che decisioni prendere al tavolo, e quant’altro. Ultimamente, e sfortunatamente, mi è capitato di affrontare un periodo molto duro dal punto di vista del gioco e dei risultati, che mi ha portato a riflettere su queste questioni e a capire alcune cose molto importanti: spero di riuscire a riportarvi qualche utile consiglio dalla mia esperienza.

Innanzitutto, la cosa che è fondamentale capire è quanto la “bad run” (o varianza negativa, che dir si voglia) influenza mentalmente noi e il nostro gioco: questo è un requisito fondamentale per capire se e quanto è conveniente continuare a giocare pur in condizioni avverse.

 

:winga200:

Scarica Winga Poker

 

Alcuni giocatori sono avvezzi alla bad run, abituati da innumerevoli tornei o sit and go, o da centinaia di migliaia di mani di cash game…altri credono di esserlo, e non si accorgono degli effetti che la varianza può avere su di loro: è il caso del cosiddetto e temibilissimo “tilt silenzioso”; quando siamo convinti di esprimere un buon gioco ma in realtà la nostra mente è offuscata dalla varianza negativa ed è spinta a fare molti errori, magari piccoli, ma sommati assieme ci porteranno a perdere infinito valore.

Una cosa che dobbiamo capire ed accettare è che quando saremo in condizioni di varianza avversa non potremo mai e poi mai esprimere il nostro A-game: quello che possiamo fare è lavorare sul nostro B/C-game, in modo da non commettere troppi errori quando le cose non vanno come dovrebbero. Un’altra cosa importante da fare è quella di rallentare i nostri ritmi, prenderci più tempo per noi stessi, magari ridurre il multitabling e anche le ore di gioco, aumentando invece le ore di review (per capire anche se il nostro gioco si sta deteriorando, ed eventualmente sistemare gli errori che stiamo iniziando a fare) e, perchè no, aumentando anche le ore di relax e riposo, in modo di arrivare alla sessione più concentrati e con la mente più libera.

 

winga_tavolo.jpg

Uno dei tavoli di poker online della poker room Winga Poker

 

Un’altra cosa molto utile, a mio avviso, può essere quella di studiare nel dettaglio il gioco dei nostri avversari, scoprire un loro “leak” e sfruttarlo a dovere…Outplayare un avversario sfruttando il nostro studio e la nostra abilità può essere un ottimo modo per ottenere un’iniezione di autostima preziosissima per riconquistare fiducia nei propri mezzi e riavvicinare il nostro gioco al fatidico e tanto desiderato A-game.

Per chi è alle prime armi, o chi invece non ha ancora la consapevolezza e sicurezza di battere bene un livello fare level down è sicuramente un opzione, oltre all’obbligo di seguire rigide regole di bankroll management.

Per questo tipo di giocatori, inoltre, è caldamente consigliato il supporto di un coach, che può in questi casi aprirti la mente, oltre che rassicurarti e migliorare il tuo gioco sotto tutti gli aspetti. Per ora è tutto, buon lavoro e come sempre good luck at the tables!

 

armando_drcox88_la_rocca_live.jpg

dr.cox88 in versione poker live

 

Se vuoi restare sempre aggiornato sull’andamento dei tuoi beniamini del poker online, vieni sul nostro forum e attraverso i nostri threads specializzati sul poker online sarai informato su tutto.

Discuti questa e tutte le altre news sul Forum di PokerItaliaWeb. CLICCA QUI e lascia il tuo commento.

 

:winga200:

Scarica Winga Poker

 
Scritto da Giuseppe “Pidduv” Messineo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin