WSOP 3 giugno 2023. Gli ultimi aggiornamenti da Las Vegas dove continua lo spettacolare Championship di Heads up mentre al Mystery passa Giovanni Di Donato. Nello stesso torneo vanno a premio Sergio Benso (2° ITM a queste WSOP) e il Pirata Max Pescatori.

Allo scacchista Alexandre Vuilleumier il primo braccialetto importante

Alexandre Vuilleumier vince il primo braccialetto importante delle World Series of Poker in corso a Las Vegas, ovvero l’Event #2 $25,000 High Roller (6-Handed). Lo scacchista svizzero ha portato a casa la prima moneta da $1,215,864 dopo aver superato un big come Chance Kornuth all’head up finale mentre a completare il podio troviamo un altro pezzo da novanta, Sean Winter. Insomma le WSOP sono partite col botto!

FINAL TABLE WSOP 2023 EVENTO #2
1 Alexandre Vuilleumier Switzerland $1,215,864
2 Chance Kornuth United States $751,463
3 Sean Winter United States $518,106
4 Axel Hallay France $363,326
5 Ren Lin China $259,220
6 Joey Weissman United States $188,219

WSOP 3 giugno 2023: Event #3: $1,000 Mystery Millions

Passiamo all’Event #3: $1,000 Mystery Millions che ha giocato il terzo flight iniziale, il day1C con altri 281 giocatori che hanno passato il taglio e tra loro c’è l’italiano Giovanni Di Donato con 1.280.000 gettoni a fine giornata. Chipleader Ryan Mcknight, tallonato da Tony Love, unici sopra i 2 milioni di chips. Out ma ancora a premio Sergio Benso che è già al 2° ITM in queste WSOP ed ennesimo ITM in carriera per Max Pescatori, col Pirata che chiude al 647° posto.

TOP-10 CHIPCOUNT EVENTO #3
1 Ryan Mcknight US 2,050,000
2 Tony Love US 2,000,010
3 Ranko Jovicevic CA 1,990,000
4 Luis Martinez MX 1,950,000
5 Bleron Maliqi CH 1,910,000
6 Tobin Lawver US 1,900,000
7 Albert Nguyen CA 1,835,000
8 Alan Horsburgh GB 1,770,000
9 Jordan Taniguchi US 1,740,000
10 Omer Rotman US 1,735,000

WSOP 3 giugno 2023: Tournament of Champions

Completato il day3 del Tournament of Champions, il freerollino da 1 milione di dollari per il torneo a cui possono accedere solo giocatori che hanno vinto nell’ultimo anno nei circuiti World Series of Poker. Al termine della terza giornata di gioco dall’Horseshoe and Paris di Las Vegas, rimangono in corsa 7 campioni sui 741 che avevano iniziato il torneo. In palio una prima moneta da $200K e il chipleader è Wissam Gahshan.

CHIPCOUNT FINAL TABLE EVENTO #4
1-Wissam Gahshan 5,130,000
2-Patrick White 3,885,000
3-Brent Gregory 3,400,000
4-Justin Hotte-Mckinnon 2,700,000
5-Hunter Mcclelland 2,700,000
6-Ronnie Day 2,300,000
7-Barry Schultz 2,005,000

Comparatore Poker

Senza deposito:

Nessuna Promo

Con deposito:

20€ subito e un bonus del 300% fino a €1.091

4.5

Senza deposito:

Nessuna Promo

Con deposito:

Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

4.0

Senza deposito:
100€ + 100 Free Spin

Con deposito:
Bonus del 300% fino a €1.500

4.5

Chad Eveslage vince il 2° braccialetto in carriera

Si è concluso l’Event #5: $1,500 Dealer’s Choice (6-Handed) col successo del pro americano Chad Eveslage al 2° braccialetto in carriera (dopo il primo vinto lo scorso anno al HR 8 max di NL Hold’em). Per Eveslage braccialetto e prima moneta da $131,879 dopo aver superato Andrew “AJ” Kelsall all’heads up finale, con Nick Kost a completare un podio tutto a stelle e strisce. Niente da fare per l’esperto di varianti John Racener, che già in passato si era messo in luce agli evento dealer Choice, ma che questa volta si deve arrendere al 4° posto.

FINAL TABLE EVENTO #5
1 Chad Eveslage United States $131,879
2 Andrew Kelsall United States $81,509
3 Nick Kost United States $54,247
4 John Racener United States $36,953
5 Clayton Mozdzen Canada $25,779
6 James Johnson United States $18,428

Dopo 3 anelli arriva il primo braccialetto per Michael Moncek

Sui libri anche l’Event #6: $5,000 Mixed No-Limit Hold’em/Pot-Limit Omaha che ha richiamato 568 players per un prizepool da $2,612,800. Il torneo, programmato su due giorni, è stata una maratona in cui a spuntarla è stato Michael Moncek che dopo 3 anelli al WSOP Circuit, riesce a mettersi al polso anche il mitico braccialetto, senza dimenticare la prima moneta da $534,499, mentre al runner up, lo svizzero Fernando Habegger, vanno $330,344 di premio. Da segnalare il piazzamento in 8° posizione di Kristen Foxen.

FINAL TABLE EVENTO #6
1 Michael Moncek United States $534,499
2 Fernando Habegger Switzerland $330,344
3 Alex Livingston Canada $235,062
4 Michael Banducci United States $169,674
5 Christian Harder United States $124,266
6 Tyler Brown United States $92,362
7 Kristen Foxen United States $69,683
8 Ferenc Deak Hungary $53,377

WSOP 3 giugno 2023: Event #7: $1,500 Limit Hold’em

Passiamo al Event #7: $1,500 Limit Hold’em, per gli amanti del vecchio Limit, torneo che ha richiamato 527 giocatori e al termine del day2 abbiamo 17 players left. L’ultimo a mollare è stato Adam Friedman; il 5 volte campione WSOP si ferma al 18° posto. Procede invece da chipleader Jason Duong, davanti ad un big come David “ODB” Baker che va a caccia del 3° braccialetto in carriera. Si gioca per una prima moneta da $146,835

TOP-10 CHIPCOUNT EVENTO #7
1-Jason Duong 1,615,000
2-David “ODB” Baker 1,260,000
3-John Mullaney 1,225,000
4-Kerry Welsh 1,185,000
5-Matthew Dames 1,175,000
6-Rostyslav Sabishchenko 1,075,000
7-Raul Celaya 900,000
8-Scott Eskenazi 785,000
9-Paul Dockal 755,000
10-John Armbrust 735,000

Event #8: $25,000 Heads Up No-Limit Hold’em Championship spettacolare

Uno degli eventi più spettacolari è il $25,000 Heads Up No-Limit Hold’em Championship con Field chiuso ad un numero massimo di 64 giocatori, e gli esperti dei testa a testa non sono ovviamente mancati. Prizepool da $1.504.00 e prima moneta da $507,020. Tra i big approdati al 3° turno ritroviamo anche qui Chance Kornuth (atteso ad una bella sfida con Landon Tice) e Sean Winter ma attenzione ad uno specialista HU come Doug Polk, a Chris Brewer e a Anthony Zinno. Ecco gli accoppiamenti del 3° turno:

Daemon Richardson-Eric Wasserson
Sean Winter-Kevin Rabichow
Chanracy Khun-Gabor Szabo
Landon Tice-Chance Kornuth
Joshua Heinzi-Anthony Zinno
Chris Brewer-Tyler Gaston
Doug Polk-Reiji Kono
Isaac Kempton-Roberto Perez

Event #9: $1,500 Seven Card Stud: Dzmitry Urbanovich al comando

339 players al torneo di 7 Stud che ha chiuso la giornata con 54 players left e al comando c’è il polacco Dzmitry Urbanovich. Non mancano anche qui i nomi noti ancora in corsa come: Shaun Deeb (255,500), Nick Schulman (241,500), Victor Ramdin (187,500), John Cernuto (123,000), Ari Engel (115,000), Barry Greenstein (97,500). Al vincitore andrà il braccialetto e una prima moneta da $110,800.

TOP-10 CHIPCOUNT EVENTO #9
1-Dzmitry Urbanovich 292,000
2-Chris Hundley 261,500
3-Shaun Deeb 255,500
4-Nick Schulman 241,500
5-John Monette 222,500
6-Tim Frazin 189,500
7-Victor Ramdin 187,500
8-Rod Pardey Jr 182,500
9-Everett Carlton 171,500
10-Ray Henson 137,500

Oggi inizia il Championship Dealer Choice, primo evento FANTA WSOP

Da oggi inizia ufficialmente il Fanta WSOP 2023 by PIW. Puoi partecipare in qualsiasi momento con i pronostici dei principali eventi Championship. Qui trovi il calendario completo e il regolamento del Fanta WSOP gratuito sulla nostra pagina FACEBOOK, con tanti premi e €500 in palio in bonus poker (ticket e freeroll).

Il prossimo torneo che siete chiamati a pronosticare con i vostri 5 nomi di giocatori preferiti è l’Event #14: $10,000 Seven Card Stud Championship al via da lunedì 5 giugno. Avete tempo fino a prima dello shuffle up and deal del torneo per dare il vostro commento e per partecipare gratuitamente.

Schermata 2023 06 03 alle 13.29.28

Un po di cenni storici su questo torneo. Il campione in carica è quel Adam Friedman che avevamo già citato come triplo vincitore del Dealers Choice. Lo scorso anno Friedman battè Jean Gaspard all’head up finale, con Phil Ivey sul gradino basso del podio.

L’anno prima toccò ad Anthony Zinno la vittoria su James Chen e con un Phil Hellmuth al 4° posto. Nel 2019 John Hennigan ha avuto la meglio su Daniel Negreanu, con David Baker al 3° posto. Nel 2018 il Championship di Studiare ha visto giocatori meno noti sul podio, con Yaniv Birman vincente su Jesse Martin e Benjamin Yu a completare il podio (top-10 per Todd Brunson).

Il 2017 è l’anno di Christopher Vitch come campione del mondo della variante a 7 carte, su Benny Glaser. Ancora una top-10 per Phil Hellmuth Jr. Infine nel 2016 ad imporsi fu Robert Mizrachi su Matt Grapenthien e George Danzer in un tavolo finale con anche il mitico Ted Forrest al 4° posto e con l’ennesima top-10 di Adam Friedman.

Schermata 2023 06 03 alle 13.46.16

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: 100€ + 100 Free Spin


Con deposito: bonus del 300% fino a €1.500

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a €1.050 + €5 in Token

Senza deposito: Nessuna Promo


Con deposito: Bonus del 100% fino a €300

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org