Poker e Risate: in Australia ci sono 40 milioni di canguri…in Italia 945 parlamentari!

Settimana ricca come sempre di notizie fresche dal magico mondo del poker. Tempo di Wsop, ma io voglio spostarmi solo per un attimo nella terra dei canguri dove giunge fino a noi la notizia che il governo di Canberra vuole liberalizzare il poker online.

Settimana ricca come sempre di notizie fresche dal magico mondo del poker. Tempo di Wsop, ma io voglio spostarmi solo per un attimo nella terra dei canguri dove giunge fino a noi la notizia che il governo di Canberra vuole liberalizzare il poker online.

 

Tempi previsti per l’apertura dei nuovi mercati? Tra i sei ed i dodici mesi al massimo. Mi vien da dire quasi come in Italia, ma si sa in Australia ci sono 40 milioni di canguri, circa due per ogni abitante, ed in Italia ci sono 945 parlamentari, “solo” uno per ogni 70 mila abitanti, ma io farei subito cambio, son sicuro che con 40 milioni di canguri in parlamento le differenze sarebbero minime e quasi sicuramente in positivo!

 

Le WSOP sono sinonimo di grande poker, ed il grande poker è molto spesso sinonimo di grande follie! Sembra proprio questo il caso del mitico Sam Trickett, 25enne inglese di Nottingham, capace di vincere oltre 6 milioni di dollari negli ultimi tre anni solo in modalità torneo, e Sam si considera più un giocatore di cash che non di mtt…. Certo se riuscisse ad astenersi dalla roulette e dal blackjack forse eviterebbe di andare rotto un anno si ed uno no! Sono queste le grandi passioni di Sam che per sua stessa ammissione gli hanno creato non pochi grattacapi al bankroll. Ah, si, forse c’è un'altra passione per Sam…. Ma roba di poco conto, spiccioli oseri dire…. Dopo una sessione vincente a Macao si è voluto togliere due piccole soddisfazioni, giusto levarsi qualche sfizio, come si usa dire. Sam si è recato in un autosalone ed in un colpo solo ha comprato una Range Rover autobiography per la sua ragazza ed una sobria Audi R8 V10 per lui, giusto un utilitaria per andare a fare la spesa nel supermarket sotto casa! Great job Mr.Trickett, se ti avanza qualcosa comprami una 500!

 

Liv BoereeKevin MacPhee pro statunitense vincitore dell’EPT di Berlino 2010 si dichiara deciso a riscattare le opache prestazioni delle WSOP dello scorso anno. A suo dire finchè riuscirà a stare concentrato al 100% sul gioco i risultati verranno da soli. Kevin runna so good anche al di fuori del tavolo verde, infatti ci tengo a ricordarvi che è l’attuale compagno della forte e bellissima Liv Boree (a mio modesto avviso più bella che brava) Alla domanda: “come riuscirai a mantenere alta la concentrazione per tutta la durata delle WSOP?” La sua risposta pare che sia stata: “Io e la mia compagna Liv abbiamo deciso di dormire da soli in stanze separate!” Easy game mr.Kevin, però così è troppo facile! D’altronde si sa, l’occasione fa il player ladro!

NB: Ricordo a tutti i lettori di PIW di leggere la mia rubrica Poker e Risate con una sana dose di ironia. Che il river sia con voi! Marco Zanini

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org