Se in Italia proseguono senza sosta i controlli delle forze dell’ordine, l’ultimo in ordine cronologico è avvenuto a Civitanova Marche, anche negli States, la patria del poker per antonomasia, ogni tanto si segnalano storie di controlli e chiusure.

Se in Italia proseguono senza sosta i controlli delle forze dell’ordine, l’ultimo in ordine cronologico è avvenuto a Civitanova Marche, anche negli States, la patria del poker per antonomasia, ogni tanto si segnalano storie di controlli e chiusure.

 

A Filadelfia, città della Pennsylvania era molto famosa la Runnemede Social Club una poker room del tutto illegale che operava clandestinamente nel retro di un salone di bellezza. Tre uomini si sono dichiarati colpevoli di esercizio di gioco d’azzardo. E non poteva essere diversamente visto che durante la retata della polizia sono stati sequestrati oltre ventiseimila dollari, frutto di tavoli cash game e scommesse su eventi sportivi.

Thomas Rand, Ryan Dion ed August Gibbons, questi i nomi dei tre titolari della sala, grazie alla loro collaborazione rischiano al massimo una pena detentiva di circa un anno. Certo che andare a nascondere una poker room, frequentata principalmente da una clientela maschile, all’interno di un salone di bellezza frequentato quasi esclusivamente da donne si è dimostrata una scelta decisamente meno ev nel lungo periodo!

E visto che purtroppo troppo spesso nel poker online si sentono storie di truffe e raggiri vi posso assicurare che molte volte anche il live ne casinò non è esente da peccato. Tale Bruce Koloshi aveva il vizio di segnare le carte con dell’inchiostro invisibile. E’ stato sorpreso ai tavoli da poker del Mohegan Sun, nel Cunnecticut, con in tasca una pezza di stoffa bagnata da un inchiostro che solo lui poteva vedere grazie a speciali lenti a contatto.

L’uomo, 55 anni, si è subito dichiarato colpevole e si è così venuti a scoprire che in precedenza aveva già ricevuto condanne per aver tentato di usare lo stesso metodo di imbroglio in Nevada, Iowa, Illonois e Luisiana! Invece quattro arzilli settantenni, passavano il tempo della pensione cercando di barare ai tavoli da poker in un Casinò del Minnesota. Gli uomini, tutti con un età compresa tra i 74 ed i 77 anni tentavano maldestramente di scambiarsi le carte tra di loro passandosele sotto il tavolo, non una mossa furbissima con tutte le telecamere di sorveglianza dei casinò e la loro sicuramente non molto più prontezza di riflessi da settantenni.

Prontamente arrestati si è scoperto che tutti e quattro gli arzilli vecchietti vantano precedenti penali per aver barato nei casinò. Si vedono tutti i tipi di trucchi illeciti al tavolo da gioco, ma quello di passarsi le carte da sotto il tavolo non l’avevo ancora sentita. Chiudiamo con una notizia che non parla di poker, bensì di VLT, ma è troppo divertente per non essere raccontata. Un 37enne era ricercato dalla polizia tedesca, che di solito non è famosa per la sua cordialità. La persona in questione era stata condannata a pagare una multa di 710 euro, ma non aveva i soldi.

Così, avrebbe dovuto scontare una pena detentiva di dieci settimane. L’uomo però si rende subito irreperibile, tanto che il giudice ha dovuto emettere un mandato di cattura per procedere all’arresto. Il tipo era evidentemente un gambler incallito, infatti la polizia lo aveva pizzicato all’interno di una sala giochi a Bochum, nella Renania Settentrionale-Vestfalia, intento a giocare alle slot machines. Mentre gli zelanti agenti tedeschi stavano per procedere all’arresto, l’uomo non ha resistito ad un ultimo e disperato tentativo di fortuna, inserendo una moneta e facendo girare i rulli della slot.

La polizia stava per mettergli le manette ai polsi, quando con incredibile stupore di tutti i presenti, il quasi arrestato ha centrato una vincita di oltre mille euro, pagando così i suoi debiti e mantenendo la libertà. Una rete in piena zona Cesarini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin