Poker e Twitter: il pesce tra i pesci!

Se anche tu, per adeguarti ai tagli delle poker room, hai dichiarato di aver rescisso la tua partnership, ma in realtà l’unica volta che ti hanno pagato per giocare è stato quando il bancomat era rotto e per iscriverti al torneo ti sei fatto dare i soldi da tua moglie, non perderti i più folli tweet settimanali!

Se anche tu, per adeguarti ai tagli delle poker room, hai dichiarato di aver rescisso la tua partnership, ma in realtà l’unica volta che ti hanno pagato per giocare è stato quando il bancomat era rotto e per iscriverti al torneo ti sei fatto dare i soldi da tua moglie, non perderti i più folli tweet settimanali!

 

Norman Chad:How bad am I at no-limit hold ‘em? If I sat down at a table with four rainbow trout and four Dover sole, I’d still be the fish.
Il simpatico conduttore WSOP si chiede quanto lui stesso giochi male a no limit hold’em. Bhe, si dà una risposta molto schietta: se fosse seduto al tavolo con quattro trote arcobaleno e quattro sogliole di Denver, lui sarebbe ancora il pesce al tavolo. L’importante è essere sinceri con se stessi!

Xuan Liu: God bless the Find my iPhone app
La bella poker player ringrazia pubblicamente Dio per l’applicazione Apple “trova il mio iPhone”. Ora c’è un piccolo punto fondamentale che vorrei approfondire con voi. Se uno non sa più dove ha lasciato il cellulare in casa basta che lo fa squillare e lo trova seguendo lo squillo, problema risolto. L’applicazione è del tutto inutile visto che lo smartphone si trova nel nostro stesso luogo. Discorso diverso se uno si dimentica l’iPhone in giro, però può succederti una volta, due, tre al massimo. Nel tweet della Liu sembra che gli succeda un giorno si ed uno no! Forse più che l’app “trova il mio iPhone” gli servirebbe l’app “Legati l’iPhone al collo!”

Todd Brunson:Playing darts sober is hard”
Todd si lamenta di quanto sia difficile giocare a freccette da sobrio. Ma la difficoltà oggettiva di cui Brunson junior parla è quella di giocare a freccette o di essere sobrio? Considerando che le sue frequentazioni più assidue comprendono Gavin Smith e Scotty Nguyen, propendo maggiormente per la seconda ipotesi.

Doyle al tavolo da giocoDoyle Brunson: My wife is mad at me for some unknown reason. She thinks the “silent treatment” is punishing me.:-)
Al tweet del figlio risponde quello del padre. Sua moglie è arrabbiata con lui e non sa nemmeno il perché. Lei pensa di punirlo con il “trattamento del silenzio”. Il post si chiude con una faccina sorridente che credo non abbia bisogno di nessuna spiegazione!

Kara Scott: I tried to make lunch and now the whole apartment smells like burned tires.
La bella Kara, italiana d’adozione dopo aver sposato il nostro Giovanni Rizzo, non se la cava quel gran che bene ai fornelli: dopo aver provato a preparare il pranzo twitta che l’intero appartamento puzza di copertoni bruciati! Giova, si va in pizzeria stasera?!?!?!

Daniel Negreanu:In 2015, who is the professional poker player who has the highest chance of spending at least one night in jail for being an idiot?

Danielino, in questo tweet datato 31 dicembre, propone un quiz di fine anno a tutti i suoi seguaci chiedendo loro di fargli sapere che è il giocatore professionista di poker con la più alta probabilità nel 2015 di trascorrere almeno una notte in prigione per essere stato un’idiota. Ma che razza di pensiero gli viene in mente l’ultimo dell’anno? Non poteva andare ad ubriacarsi come tutti i suoi colleghi?

Joe Stapleton:I don’t want to say service in the Bahamas is slow, but a waiter just showed up with Poorya Nazari’s beer. #EPTLive
Stapes è alle Bahamas per commentare il PCA e si lamenta del servizio al tavolo…. Non vuole dire che è lento, ma un cameriere ha appena portato la birra a Poorya Nazari. Per dovere di cronaca: Poorya Nazari ha vinto il main delle PCA per tre milioni di dollari di premio e poi praticamente non ha mai più giocato a poker; correva l’anno 2009…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org