PokerStove: un programma indispensabile

Un programma completamente gratuito eppure di vitale importanza per tutti i giocatori di poker che vogliono fare sul serio. Stiamo parlando di PokerStove, software per il calcolo dell’equity delle mani contro specifici range o singole mani!

Un programma completamente gratuito eppure di vitale importanza per tutti i giocatori di poker che vogliono fare sul serio. Stiamo parlando di PokerStove, software per il calcolo dell’equity delle mani contro specifici range o singole mani!

 

 

PokerStove è un programma di cui a mio avviso si parla sempre troppo poco, almeno tra i non professionisti o comunque tra giocatori di preparazione media. Spesso infatti si tende banalmente a dare un valore molto maggiore a programmi come Holdem Manager o PokerTracker dimenticando però che immagazzinare una miriade di mani, senza poi studiarle fino in fondo, serve a poco. PokerStove ci aiuta proprio in questo, a studiare con precisione le mani che abbiamo giocato, sia live, sia online: quello che basta è ricordare la mano con precisione.

 
pokerstove3.gif
Una schermata di PokerStove
 
Spieghiamo il funzionamento di questo must-have con un esempio: UTG è un ragazzo LAG che apre a 150 da UTG sui bui 25/50 potendo contare su uno stack pari a 2.000 chip ad inizio mano. Siamo sul BTN e con due dieci serviti decidiamo di chiamare. Lo small blind è un giocatore Tight che manda all-in per 750 chip totali; UTG passa, Hero che deve fare?
 
Come vedete non abbiamo messo alcuna indicazione inerente alle statistiche dei nostri avversari. Potrebbe essere un tavolo live come online. Per prendere una decisione il nostro Hero deve anzitutto determinare un range attendibile allo SB. Probabilmente non troveremo quasi mai mani spazzatura. Anche considerando un LAG spewer il raiser di apertura, la sua posizione, UTG, fa comunque pensare ad una buona mano, quindi un possibile range per lo squeeze sarebbe TT+, AQs+, AKo. Come gioca la nostra coppia di dieci contro a questo range?
 
55747_poker_stove.jpg
L’interfaccia spiegata
 
Questo è il compito di PokerStove il quale, attraverso numerose simulazioni su base randomica, andrà a determinare una percentuale attendibile di vittoria. In questo caso siamo al 35,9%. Saperlo ancora non ci dice nulla, dobbiamo infatti incrociare questa cifra a pot odds e implied odds e determinare se l’investimento ci sia conveniente e, successivamente, decidere il da farsi.
 
scritto da Luca ‘ilFilosofo‘ Barbi
Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org