L'anno scorso in tanti sono rimasti un po' perplessi dopo la conquista della Champions League da parte del Chelsea. Ora la squadra inglese ha vinto anche l'Europa League, ma per molti la meritava il Benfica. La varianza è crudele anche nel calcio!

L’anno scorso in tanti sono rimasti un po’ perplessi dopo la conquista della Champions League da parte del Chelsea. Ora la squadra inglese ha vinto anche l’Europa League, ma per molti la meritava il Benfica. La varianza è crudele anche nel calcio!

 

Lo sappiamo tutti che perfino un principiante ha le sue chances di vittoria in un singolo torneo di poker. Magari nel calcio le cose sono un tantino diverse, però come in tutti gli sport anche qui c’è una certa varianza da considerare. Del resto se tutti i risultati fossero scontati, che senso avrebbe disputare campionati, coppe e via dicendo? Queste riflessioni probabilmente sono venute in mente a molti pokeristi dopo i recenti successi in campo europeo ottenuti dal Chelsea

 

Già nella scorsa stagione il paragone calcistico/pokeristico era stato fatto considerando che in una competizione come la Champions League può succedere davvero di tutto, proprio come in un torneo di poker. Dovrebbe vincere il più forte, ma le variabili sono talmente tante e non sempre fila tutto liscio… Il Chelsea del 2012 ha fatto storcere il naso a molti amanti del bel calcio, a causa del suo ‘gioco all’italiana’.

 

Nonostante i ‘blues’ non fossero la squadra più spettacolare, un anno fa sono riusciti a prendersi la coppa, battendo in finale perfino i padroni di casa del Bayern Monaco. Questa volta, senza Di Matteo in panchina sotituito dallo spagnolo Rafa Benitez, i londinesi hanno vinto l’altra coppa europea, l’Europa League, ottenendo un clamoroso record: il Chelsea è la prima squadra che (ancora per pochi giorni) può vantarsi di detenere entrambi i titoli del vecchio continente.

 

Questa seconda vittoria è arrivata allo stadio di Amsterdam, dopo aver subito il gioco, sicuramente più spumeggiante, dei portoghesi del Benfica. Insomma anche stavolta il Chelsea ha sollevato il trofeo senza aver ottenuto l’approvazione unanime dei critici, giocando in maniera poco brillante nonostante giocatori di grande qualità nel reparto offensivo. Come si può spiegare tutto ciò?

 

Un doppio trionfo come questo può davvero far crollare la passione di alcuni tifosi, che magari vogliono gridare allo scandalo e protestare contro una grossa ingiustizia. La stessa cosa capita nel poker quando vediamo un giocatore continuare a vincere, anche se secondo noi è veramente scarso… Come possiamo reagire positivamente?

 

Beh, provata a mettervi nei panni dei giocatori del Benfica. Anche se in una settimana hanno perso campionato e coppa (runner-up in entrambi), bisogna rimboccarsi le maniche perché nel futuro ci sono nuovi obiettivi. Il prossimo anno la finale di Champions si giocherà proprio nello stadio del Benfica… e se per caso la squadra portoghese dovesse arrivare in finale, potrà contare di sicuro su qualche simpatizzante in più del previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin