Poker online: attenzione il fisco vi Spia!

Come fare a valutare appieno le possibilita’ economiche degli italiani? Per il fisco, internet e’ diventato una grossa fonte informativa per scovare possibili evasori. Facebook e il poker online sono vere miniere di dati.

Home » Poker Live » Editoriali » Poker online: attenzione il fisco vi Spia!

Come fare a valutare appieno le possibilita’ economiche degli italiani? Per il fisco, internet e’ diventato una grossa fonte informativa per scovare possibili evasori. Facebook e il poker online sono vere miniere di dati.

 

 

 

 

 

E’ evidente che in questi anni, i social network sono sempre di piu’ entrati nel quotidiano di tutti gli internauti. Moltissime persone usano Facebook come il diario di una volta, dove si inseriscono dati, informazioni e magari anche semplici pensieri. Ma tutti questi preziosi dati possono poi essere intercettati non solo dagli hacker per carpirne preziose informazioni, ma a quanto pare anche dagli ispettori dell’agenzia delle entrare per scovare possibili evasori. In facebook sembra che gli italiani si divertano a scrivere tutto, ma proprio tutto, dalla nuova e fiammante auto appena ritirata dal concessionario, a barche, case, a viaggi da mille ed una notte fatti in giro per il mondo, corredati da foto e video, magari poi nella dichiarazione dei redditi dichiarano di avere uno status di vita da persone poco abbienti.


facebook

Facebook e’ una vera miniera di informazioni

 

 

Ma il fisco non usa solamente l’arma dei social network, anzi il boom dei giochi online e del poker online in Italia ha acceso molte spie tra i funzionari del fisco italiano, che hanno iniziato a verificare moltissimi conti di giocatori online che magari dichiarano al fisco di non avere un lavoro fisso, e poi si giocano interi stipendi al poker online. Va ricordato che le vincite effettuata da un giocatore nelle poker room online “legali” in Italia sono tassate alla fonte, quindi non vanno dichiarate, ma e’ anche si vero che le somme depositare nelle poker room italiane per giocare possono essere controllate dai finanzieri, che hanno accesso a tutti i dati, sia dei conti di gioco, sia dei vari prelievi effettuati dai giocatori. Il poker online e’ sicuramente un gioco in forte crescita, e a differenza di quanto succede nei giochi “fisici” nel mondo dei giochi online tutti i passaggi monetari sono tracciati, ed e’ evidente che il fisco cerchi anche in questo settore dei possibili evasori.

 

pokerclub lottomatica

Le poker room italiane hanno le vincite tassate

 

Ma anche Google il piu’ importante motore di ricerca in italia, e il sito di aste piu’ famoso al mondo come e-bay, sono finiti nel mirino del fisco italiano. Per esempio Google Earth che riprende dal satellite le immagini e le trasmette e’ stato utlizzato per verificare possibili beni come auto, barche o case non dichiarate dal contribuente. Mentre su E-bay si possono vendere beni di tutti i tipi, e  anche in questo caso il fisco cerca di verificare come sia possibile magari la vendita di molti prodotti magari mai dichiarati al fisco italiano.

 

 

 

Per finire sembra quindi che anche internet sia diventato una grande fonte informativa per il fisco italiano, che ha iniziato a setacciarlo a fondo per capire il vero tenore di vita degli italiani, poker online incluso!

 

Redaelli “Boss” Tiberio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin