David Beckham e Roger Federer? No, Daniel Negreanu. Il canadese guadagna più dei vips dello sport!

Daniel Negreanu guadagna più di David Beckham, Phil Mickelson e Roger Federer. Ad affermarlo è il Mirror, che nella sua versione online si è divertito a dare uno sguardo agli introiti del canadese pro di PokerStars, splendido protagonista nel poker live del 2014.

Daniel Negreanu guadagna più di David Beckham, Phil Mickelson e Roger Federer. Ad affermarlo è il Mirror, che nella sua versione online si è divertito a dare uno sguardo agli introiti del canadese pro di PokerStars, splendido protagonista nel poker live del 2014.

 

Tutto nasce da un tweet che lo stesso 40enne fenomeno di Toronto ha pubblicato sul suo account del social network: “Been number crunching. My 2014 so far: Events 44, Cashes 12, Hours 416, Buyins $2.931.661, Payouts $10.247.143, Profit $7.315.482… Barca next“. Una serie di informazioni che hanno portato il noto quotidiano inglese a paragonare gli introiti di Daniel Negreanu a quelli di alcuni dei più grandi sportivi del nostro secolo.

Un paragone che regge benissimo visto che il mitico pro del team PokerStars sta giocando una stagione da oltre 4,2 milioni di sterline (7,3 milioni di dollari) di profit. Un bottino davvero niente male superiore a quello finora accumulato da campioni dello sport come Roger Federer (£4,1 milioni), David Beckham (£2,9 milioni) e Phil Mickelson, super Federer dopo la vittoria a Wimbledonstella del golf che nel 2014 ha incassato quasi 3 milioni di sterline.

Ma del resto basta dare uno sguardo alla classifica dei dieci giocatori più vincenti del poker live per rendersi conto di quanto i loro guadagni siano davvero vicini a quelli dei più famosi colleghi dello sport in generale.

Nel 2013 i migliori 10 poker pro al mondo hanno incassato un totale di 47.870.710 dollari (vincite non nette), cifra non lontanissima da quella raggiunta dai top ten del Golf, 52.775.979 dollari, e dai dieci più forti tennisti dell’ATP, 48.566.433 dollari.

Un paragone che però non fotografa la realtà, visto che il dato riguardante i dieci poker player non tiene conto, oltre che delle spese (probabilmente affrontate anche dagli altri sportivi), dei buy in da pagare per iscriversi ai vari tornei. Il tutto potrebbe essere più preciso se anche gli altri 9 campioni del poker pubblicassero, come il Kid Poker di origini rumene, i loro guadagni al netto dei costi sostenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org