Regolamento poker Tda: Posti dei giocatori e bilanciamento tavoli

Di seguito la seconda parte del regolamento denominato Tda poker tournaments directors association utilizzato nei principali tornei di poker live. Dopo aver affrontato nel primo articolo i concetti generali, oggi affronteremo la tematica riguardante l'inizio di un torneo.

Di seguito la seconda parte del regolamento denominato Tda poker tournaments directors association utilizzato nei principali tornei di poker live. Dopo aver affrontato nel primo articolo i concetti generali, oggi affronteremo la tematica riguardante l'inizio di un torneo.

 

 

 

 

 

Posti dei giocatori, rottura  e bilanciamento dei tavoli

 

Sorteggio casuale del posto:

 

I posti a sedere in un torneo o in un satellite di poker live vengono assegnati casualmente. Un giocatore che cominicia il torneo in una posizione sbagliata ma con il corretto ammontare di gettoni, verra' spostato al posto assegnato dal sorteggio portando con se i gettoni che ha difronte a se nel momento che viene riscontrato l'errore.

 

Posti particolari:

 

Se durante la scelta del posto di gioco si presenti uno o piu' giocatori con necessita' particolari, avranno particolari attenzioni nell'assegnazione del proprio posto di gioco.

 

Rottura del tavolo:

 

I giocatori che si spostano da un tavolo che viene chiuso (rotto) per andare a completare altri tavoli in gioco assumono autonomaticamente i diritti e i doveri della nuova posizione che e' stata a loro assegnata. Possono entrare al tavolo da grande buio, da piccolo buoi, o da bottone. L'unico caso in cui non giocheranno la mano e' quando verranno posizionati tra il piccolo buio e il bottone.

 

Bilanciamento dei tavoli:

 

Quando si bilanciano i tavoli nei giochi con il flip o con giochi misti, il giocatore che dovra' essere il prossimo grande buoi sara' spostato nella peggiore posizione disponibile al nuovo tavolo. Cio' include anche la possibilita' di essere posizionato come grande buoi due volte di fila, la peggiore posizione disponibile non e' mai il piccolo buio. Solo nella modalita' Stud i giocatori saranno spostati per posizione. Nei giochi Mixed ad esempio Horse, quando il gioco passa dall'hold'em allo stud al termine dell'ultima mano di hold'em il bottone verra' spostato nella posizione in cui dovrebbe trovarsi sela partita continuasse in modalita' hold'em. Li verra' congelato per tutta la durata del giro in modalita' stud. Il giocatore che sara' spostato di posto durante il giro di stud sara' quello che teoricamente si troverebbe ad essere seduto in posizione di grande buio nel caso in cui la partita fosse in modalita' hold'em per quella mano. Quando il gioco ritornera' in modalita' hold'em la prima mano di bottone riprendera' da dove e' stato congelato durante il giro in modalita' stud.

 

Numero di giocatori al tavolo finale:

 

Nei giochi con il flop il tavolo finale e' costituito da dieci giocatori. Nella modalita' six handed il tavolo finale e' costiutuito da sette giocatori. Nella modalita' stud il tavolo finale e' costituito da nove giocatori.

 

Nella terza parte di questo articolo dedicato al regolamento denominato Poker Tournament Director Association andremo ad affrrontare il tema riguardante i Piatti e lo Showdown

 

 

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org