PokerItalia School: grandi profitti con piccoli piatti

Il coach “Il curioso” della scuola di poker PokerItalia School creata da Piw in collaborazione con Gamerevolution, ci insegna ad analizzare i piatti minori, per ricavarne con il tempo le giuste informazioni che ci permettano di realizzare grandi profitti.

Il coach “Il curioso” della scuola di poker PokerItalia School creata da Piw in collaborazione con Gamerevolution, ci insegna ad analizzare i piatti minori, per ricavarne con il tempo le giuste informazioni che ci permettano di realizzare grandi profitti.

 

 
L’idea di commentare questa mano, apparentemente banale, mi è sorta pensando a come ci si concentri molto spesso sui grossi piatti e si ometta di analizzare nel dettaglio i pot inferiori ai 20bb. E’ un errore capitale. La gran parte dei grandi piatti giocati si vincono per errori degli avversari o perché ci troviamo dal lato giusto dei coolers per cui se ipotizzassimo un’irreale action in cui vi sono solo giocatori regolari che sanno con quali mani andare broke si finirebbe per scambiarsi quotidianamente i soldi a seconda delle varie run finendo irrimediabilmente per essere tutti perdenti nel lon run per via della rake pagata. L’abilità dei giocatori si misura, di contro, proprio nella capacità di massimizzare vincite e perdite negli spot inferiori.
 
FLOP
 
Al flop Hero colpisce la second pair e back door flush, per cui la giocata normale, in ragione anche della normale frequenza dei bet flop di Hero, dovrebbe essere la continuation bet.Tuttavia, in questo preciso spot IL check back sembra essere la giocata migliore. Oppo ha un range molto vasto di call da sb per cui di fronte ad un check raise Hero sarebbe costretto a foldare (KQ, KJ, KT, K9 K8 e forse peggio, QJ, QT, Q9, JT e 66, possono costituire il range di call/raise di oppo).
 
Naturalmente LE MANI con cui oppo chiama preflop sono molto più ampie per cui, comparando i range, AQ continua ad essere la mano migliore. Il check quindi porta con se un misto di valore e pot control: questa è la classica situazione per cui ci si trova “molto avanti o molto indietro”.Non puntare ci consente quindi di non far passare le mani che hanno pochissimi outs per migliorare e di pot controllare il nostro value che non vogliamo abbandonare facilmente dinnanzi ad un check/raise. Non da ultimo, le poche volte che si dovesse concretizzare il nostro back door flush draw potremmo vincere molto contro mani slowplayate, considerato come la circostanza per cui Hero ha Asso di quadri esclude una parte di potenziali progetti a colore.
 
TURN
 
 
Al turn cade un 4 che apre un combo flush draw e Oppo decide di puntare 6$.
 
Tavolo da poker onlineL’opzione del fold per Hero qua non è contemplata: si è detto che il check, oltre che per pot control, era una giocata per valore per portare Oppo alla donkbet o al check/call con mani marginali.Chiamare a questo punto sarebbe la giocata standard, ma ha il grosso svantaggio di portare ad un random call sul river senza informazioni con la reale possibilità che cadono numerose scary card: non dimentichiamoci che il chek flop di Oppo non significa debolezza, potrebbe avere ancora molte mani forti nel suo range, anche se infetti l’importo molto piccolo della bet potrebbe essere un betting pattern che sbilancia il suo range verso mani deboli) come K con kicker basso, seconde o terze coppie e draw.
 
Un piccolo rilancio qui è la giocata con la quale, a mio avviso, si traggono il massimo delle informazioni e si ottiene il massimo del valore. Amo definire questa giocata “stopping bet anticipata” perché ha l’effetto di stabile già l’importo che pagheremmo sul river – estraendo valore dai draw – basandosi su un piatto molto più piccolo di quello che sarà poi al river. Oppo chiamerà quasi sempre questa puntata con mani deboli e, non di rado, con mani molto forti per trapping. Il piatto al river senza il raise di Hero sarebbe di 24$ per cui è facile che lo stesso si troverebbe a dover decidere se chiamare una puntata che in genere oscilla fra 16$ e 24$ oppure, dinnanzi alla caduta di una scary, a checkare back dinnanzi ad un giocatore che tenta molte trappole senza poter estrarre altro valore.
 
RIVER
 
 
Qui effettivamente cade una carta che può seriamente aver migliorato la mano di oppo: JT – Q9 – 99 e K9 che stava già davanti ma permette a Oppo di alzare la sua size di bet o giocare in check raise. La giocata sul turn tuttavia spingerà molto spesso Oppo a checkare poiché Hero ha riacquistato la leading della mano e ci si aspetta che punti quasi sempre.
 
MANO
 
NL 200 six max – Seat 6 is the button
 
  • Seat 1: ******( $200.00 USD )
  • Seat 3: ****** ( $58.00 USD )
  • Seat 5: ****** ( $243.05 USD )
  • Seat 6: Hero ( $389.50 USD ) Bottone
  • Seat 8: oppo ( $120.75 USD ) Small Blind
  • Seat 10: *****( $409.45 USD )
 
roky5 posts small blind [$1.00 USD].
******* posts big blind [$2.00 USD].
 
** Dealing down cards **
 
Dealt to PokerItalia [ Qh Ad ]
Seat 1 folds
Seat 3 folds
Hero raises [$5.00 USD]
Oppo calls [$4.00 USD]
Seat 10folds
 
** Dealing Flop ** [ Qd, Kh, 6d ]
 
Oppo checks
Hero checks
 
** Dealing Turn ** [ 4h ]
 
Oppo bets [$6.00 USD]
Hero raises [$14.00 USD]
Oppo calls [$8.00 USD]
 
** Dealing River ** [ 9c ]
 
Oppo checks
PokerItalia checks
 
PokerItalia wins $37.80 USD from main pot
 
Oppo shows [Js, Qs ]
 
In questa specifica mano Hero apre standard 2,5x dal bottone ricevendo un call da parte di un giocatore loose/calling station da small blind.
 
In conclusione, di fatto, oppo ha QJ per cui ci sarebbe stati modi più proficui per estrarre valore. L’analisi non deve essere resul oriented per cui, contro il range di oppo, la giocata di Hero sembra essere quella +ev nel long run!
 
Vuoi iscriverti a PokerItalia School? Compila il questionario che trovi a questo link, e se selezionato potrai iniziare a frequentare la poker school piu’ esclusiva della rete.

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org