PokerItalia School: “L’importanza della posizione nel poker cash game”

Concludiamo il nostro interessante viaggio nello studio delle statistiche, con il mettere in grande evidenza come sia importante la posizione nel poker holdem in generale e soprattutto fondamentale nel poker cash game.  

Concludiamo il nostro interessante viaggio nello studio delle statistiche, con il mettere in grande evidenza come sia importante la posizione nel poker holdem in generale e soprattutto fondamentale nel poker cash game.  


Lo studio, come ci ricorda sempre il coach della scuola lanciata da PIW, è fondamentale per diventare dei vincenti nel poker cash game online, per questo motivo è importante scavare in profondità nelle statistiche e identificare i difetti del proprio gioco. Per cominciare ad ottenere dei risultati serve grande applicazione e soltanto in questo modo si possono eliminare eventuali errori ricorrenti.

Una delle prime situazioni da analizzare è il gioco in posizione: “Dovrebbe essere abbastanza noto a tutti l’importanza della posizione nell’holdem in generale e a maggior ragione in quella che io considero la sua variante tecnicamente più raffinata, il poker cash game six max. HEM consente di migliorare la gran parte dei propri difetti andando a verificare i vari ‘leak by position‘. E’ naturale che laddove si giochi da una posizione oggettivamente più favorevole più alto sarà il proprio VPIP.

Immaginate che su un campione di circa 200.000 mani giocate all’1/2 playmoney il mio HEM mostra un VPIP 24% e PFR 20%; le statistiche mostrano che UTG le stats diventano 14/14 con 14 bb/100 di vincita media mentre da bottone corrispondono ad un 34/30 con 40 bb/100. Verificate le vostre statistiche per capire se non stiate giocando troppe mani UTG o, di contro, se non stiate giocando troppo tight dal bottone.

La posizione e' fondamentale per cashRubare i bui, vincere i piccoli piatti rianciando sui giocatori troppo tight oppure con continuation bet contro avversari calling station e weak passive post flop  e in generale avere il lead della gran parte delle mani che si giocano è il modo più semplice per guadagnare soldi in poker cash games. Pensate che se un giocatore medio di NL100 che gioca circa 90.000 hands/month vincesse un big blind per ogni mano disputata avrebbe 90.000 Euro di profitto mesili. Questo esempio paradossale ci fa capire una cosa fondamentale, è necessario smettere di giocare troppo tight nelle ultime posizioni!

Al contrario, almeno inizialmente, è meglio giocare più chiusi sui blinds. E’ importante che prima che si acquisiscano specifiche informazioni sui propri avversari e si sviluppino con studio ed esperienza raffinate tecniche di gioco, il proprio VPIP risulta abbastanza basso quando si gioca in queste due posizioni, cercando di entrare in gioco più spesso con 3bet anzicchè con flat call passivi che ci porterebbero a giocare l’intero colpo fuori posizione. Nonostante ciò sarà davvero difficile riuscire ad avere un profitto dal big e dallo small blinds, visto che ogni giro si mettono nel piatto soldi senza aver visto le carte, ma è comunque fondamentale limitare al massimo le perdite.

Concludiamo la parte riguardante questi basilari consigli su HEM raccomandandovi di non trascurare una pratica che potrà risultare molto noiosa ma allo stesso tempo di una utilità fondamentale. Dopo ogni sessione andate a verificare le vostre statistiche e quelle dei vostri avversare, controllate la presenza di leaks nel vostro gioco e rianalizzate le mani giocate durante la sessione, iniziando da quelle in cui si sono vinti o persi più di 20 big blinds“.
 

Cerchi staking per giocare a poker online?

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org