People’s poker “spegne” Scommettendo.it

Nella tarda serata di ieri la notizia della chiusura improvvisa di Scommettendo.it, nota skin del network People’s Poker, ha fatto il giro del web. Cerchiamo di raccogliere qualche dettaglio ulteriore al fine di comprendere la situazione.

Nella tarda serata di ieri la notizia della chiusura improvvisa di Scommettendo.it, nota skin del network People’s Poker, ha fatto il giro del web. Cerchiamo di raccogliere qualche dettaglio ulteriore al fine di comprendere la situazione.

È stato un fulmine a ciel sereno, che nel mondo del poker italiano ha riportato alla memoria quel che già successe in occasione della chiusura di PuntoMatch. Stessa sorte è toccata a Scommettendo Srl., nota skin del grande network di People’s Poker; è bastata una nota striminzita, un comunicato stampa da parte della casa madre, per spegnere i contatti con la skin.

«Gentili Utenti, Microgame, in qualità di People’s Network Manager del People’s Network, informa tutti gli aderenti allo stesso che in attuazione a quanto previsto ha provveduto a sospendere Scommettendo Srl e le skin ad esso collegate per le irregolarità e gli inadempimenti riscontrati. Seguiranno nei prossimi giorni comunicazioni ufficiali sulle motivazioni.»

Il logo di Scommettendo

Queste le dichiarazioni rilasciate da Microgame che, alludendo a “irregolarità e inadempimenti” ha lasciato che le menti degli utenti viaggiassero verso le ipotesi più elaborate di rigged o quant’altro. In realtà non è ancora per nulla chiara la natura delle cause che hanno portato alla chiusura e la stessa Scommettendo, in una nota rilasciata su Facebook sul proprio profilo ufficiale, dichiara:

«Come già comunicato sul blog di Peoples, la Microgame ha staccato la Scommettendo e tutte le skin ad essa collegate. Nelle prossime ore avremo un incontro per chiarire la situazione. Vi terremo informati sugli sviluppi della vicenda. Ci scusiamo per il disagio.»

Attendiamo dunque qualche novità nelle prossime ore, nel frattempo il Forum rimane naturalmente aperto per accogliere testimonianze e dichiarazioni da parte dei coinvolti. La speranza è chiaramente di vederci un po’ più chiaro in questo caso che, proprio per la sua repentinità, ha lasciato in molti senza parole e senza la possibilità di farsi un’idea più chiara circa l’accaduto.

Commenta sul FORUM

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org