70% popolazione italiana che gioca online è del Centro Sud

In queste ore è in corso, presso il Politecnico di Milano, un convegno del Osservatorio del gioco online, dove esperti del settore analizzano come il gioco online s’è evoluto negli ultimi anni, attribuendo la palma di giocatori più incalliti al Centro Sud.

In queste ore è in corso, presso il Politecnico di Milano, un convegno del Osservatorio del gioco online, dove esperti del settore analizzano come il gioco online s’è evoluto negli ultimi anni, attribuendo la palma di giocatori più incalliti al Centro Sud.


E infatti circa il 70% degli italiani che gioca online è del Centro Sud Italia, mentre solo il 30% è del Nord. Una percentuale davvero schiacciante. Inoltre, stando quanto detto da Andrea Rangone, Responsabile Scientifico Osservatorio gioco on line, e Riccardo Mangiaracina, Responsabile della Ricerca Osservatorio gioco on line, gli italiani che tentano la fortuna online hanno una età compresa tra i 25 e i 44 anni, circa il 60%. Dati che potremmo tradurre con le diverse problematiche che da anni colpiscono il Centro Sud Italia, in primis la disoccupazione. Mettendo in relazione i due dati, e guardando sopratutto all’età media dei giocatori online, potremmo benissimo affermare che sono in molti coloro che provano a dare una svolta alla propria vita tentando la fortuna online, magari sbancando al Win for Life, o più semplicemente vincendo nei vari Skill Games come ad esempio il poker, che negli ultimi anni ha visto diversi ragazzini proprio arricchirsi giocando per circa otto ore online, come un vero e proprio lavoro. Ed è così che, probabilmente, nel gioco online e alle sue vincite milionarie tanti italiani vedono un’ancora di salvezza alle tante problematiche che da anni assillano il nostro paese, soprattutto al Centro Sud. A tal proposito vi rimando ad un nostro articolo scritto pochi giorni fa intitolato: Crisi del lavoro: il poker può essere una soluzione?

Inoltre, dal congresso in corso s’è evinto che sono ben 800.000 coloro che ogni mese giocano e la maggior parte possiede un solo conto gioco, sfatando il mito che ci volevano attivi su più conti gioco. Infine, s’è parlato di tecnologia e dell’utilizzo dei nuovi canali da parte dei principali network, i quali, dei 69 operatori censiti a Febbraio 2012, 57 sono presenti sui principali social network, in crescita del 128%; 18 hanno attivato almeno un'iniziativa per Smartphone; 8 hanno un mobile site.

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org