Cristina Quaranta coinvolta in una rissa durante una partita di poker cash

Pensava di passare una tranquilla serata ai tavoli da poker cash game presso il Casinò di Venezia ed invece per la showgirl Cristina Quaranta la notte si è tramutata in un’avventura da far west conclusasi all’Ospedale dell’Angelo di Mestre con una prognosi di 40 giorni.

Pensava di passare una tranquilla serata ai tavoli da poker cash game presso il Casinò di Venezia ed invece per la showgirl Cristina Quaranta la notte si è tramutata in un’avventura da far west conclusasi all’Ospedale dell’Angelo di Mestre con una prognosi di 40 giorni.

 

 

Tutto sembra essere scaturito da un diverbio nato per un piatto vinto da Cristina Quaranta per circa 1.800 euro. Un giocatore di origini asiatiche coinvolto nel piatto non ha preso bene il colpo subito, tanto da cominciare ad inveire dapprima contro la Quaranta e poi, come raccontano molti  testimoni, ha iniziato a scalciare pesantemente la sedia della conduttrice.Si è cosi' immediatamente accesa una rissa che ha visto la nota showgirl Cristina Quaranta sferrare un violentissimo calcio nel basso ventre del malcapitato giocatore, per poi affrontare gli altri du amici del giocatore asiatico, interpostisi tra la conduttrice e lo sventurato, con i quali si è accesa una nuova colluttazione.

 

Grazie alla sicurezza del casino' presente in sala e al pronto intervento di alcuni giocatori, la zuffa al tavolo è terminata in pochi minuti limitando quella che poteva diventare un rissa da saloon. Le immagini di Cristina Quaranta dopo la rissaLa Quaranta sembra essersi difesa con tutte le sue energie, alcuni testimoni raccontano di non aver mai visto una donna difendersi con tanta foga e tanta rabbia. La presentatrice è poi stata immediatamente accompagnata all’Ospedale di Mestre dove ha ricevuto le prime cure e dove le sono state riscontrate varie contusioni al corpo, una costola incrinata, un piccolo taglio al sopracciglio, ed un grosso ematoma sotto l’occhio destro. Anche i tre giocatori orientali sono ricorsi alle cure dei sanitari, due dei quali sono stati dimessi con prognosi giudicate guaribili in 25 e 30 giorni, per il terzo invece è stato necessario il ricovero per dei controlli più approfonditi a causa del forte calcio sferrato dalla Quaranta nelle parti intime (si parla dello schiacciamento di una parte del testicolo destro).

 

E’ stato un inferno, mi sono ritrovata a sorridere per il piatto vinto ed in pochi secondi la situazione è degenerata fino a ritrovarmi a difendermi dall’aggressione irreale in cui sono stata coinvolta. Mi sono difesa come ho potuto, sono ancora frastornata”. Queste le parole della presentatrice all’uscita del nosocomio veneto. I tre giocatori coinvolti nell’episodio hanno sporto denuncia nei confronti della giocatrice e showgirl per aggressione.

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org