Stefano Demontis: “Il mio errore? Bluffare con l’oppo sbagliato!”

Il nostro Stefano 'Delf1n074' Demontis, coach della Pokeritalia School, la scuola lanciata da PIW in collaborazione con Gamerevolution, torna a parlare della fatidica mano giocata contro il fortissimo Nicolas Choulty durante il recente Main Event dell'EPT di Campione.

Il nostro Stefano 'Delf1n074' Demontis, coach della Pokeritalia School, la scuola lanciata da PIW in collaborazione con Gamerevolution, torna a parlare della fatidica mano giocata contro il fortissimo Nicolas Choulty durante il recente Main Event dell'EPT di Campione.


Stefano Demontis spiega alcune decisione prese durante la mano in questione con un'analisi ed un atteggiamento che solo i grandi campioni del poker live sanno assumere in determnati monenti. Il post scritto da Delf1n074 nel suo blog personale, che tiene sul forum di PokerItaliaWeb, è una miniera di suggerimenti e info per tutti gli amanti di questo splendido gioco.   

Ciao a tutti! Solo oggi ho avuto il tempo di leggere i vostri commenti, sono tutti molto validi ma c'è da fare chiarezza su alcuni punti della mano. Prima cosa, la bolla contro questo giocatore non ha valore visto che ha vinto quasi 2,5 milioni e non credo si preoccuperà di recuperare il buy-in. Io sono terzo in chips nel torneo (circa 440.000 chips) e chipleader del tav con quasi il doppio delle sue chips.

Lui è il secondo stack al tavolo. Nicolas Choulty sta aprendo 4 mani su 5 e io lo sto 3bettando una volta si e una no. Voglio che capisca che per lui sarà dura giocare la bolla e che io non lo lascerò fare facilmente! Vedo che sta iniziando ad essere insofferente, quando betto 38.000 chips al turn, il pot è di 80.000 (bui+32pre+42flop). Nella mia testa sto giocando AK-AQ-AJ o AA,le mie carte nemmeno le ricordo, ed è questa cifra che avrei puntato con quelle mani.

Da precisare che quando al turn viene giù l'asso Choulty si morde letteralmente le labbra infastidito. Un tell questo che non potevo trascurare. Al river(pot 155.000) su una blank decido di bettare per 108.000 chips ma non so perchè cambio idea e betto 68.000. Voglio fargliela proprio di finezza e qui sbaglio… lui dietro ha circa 180/190.000 e sicuramente 108.000 l'avrebbero fatto impazzire.

Invece penso a quanto avrei bettato con doppia, assi forti o tre assi e quindi betto 68.000. Choulty pensa quasi 5min e dopo aver chiamato e vinto questa mano esulta manco avesse vinto uno showdown per la vita. Questo fa capire quanto stesse soffrendo! Poche ore dopo ho giocato una mano identica contro David Vamplew con le stesse proporzioni dove lui al river ha dichiarato “this is always a value bet man,i can't beat your hand” ed ha foldato second pair.

Abbandonare la mano al river non era un opzione per me, vista la fase del torneo, tutto il tavolo doveva capire che ogni mano che avrei giocato avrei sbarellato come una scimmia, mettendo a rischio i loro stack. E nemmeno l'all in al river andava bene perchè se fossi stato chiamato avrei compromesso troppo il mio torneo. L'errore fondamentale è stato bluffare con l'oppo sbagliato… accidenti a me :-).

Tutti i commenti sono bene accetti, discutere delle mani fa sempre bene. Occhio al mio amico il curioso, lui è avvantaggiato perchè mi conosce da anni. Ciao a tutti i PIWelli…

 

{youtube}ATDO0e5_Hgw{/youtube}

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org