I bilanci del 2012 di Niccolò Caramatti e Riccardo Lacchinelli

Niccolò Caramatti e Riccardo Lacchinelli attraverso un simpatico video natalizio vogliono fare gli auguri a tutti i pokeristi, approfittando dell'occasione per tirare le somme del 2012 e per svelarci i loro progetti del 2013. Scopriamo dunque quali sono…

Niccolò Caramatti e Riccardo Lacchinelli attraverso un simpatico video natalizio vogliono fare gli auguri a tutti i pokeristi, approfittando dell'occasione per tirare le somme del 2012 e per svelarci i loro progetti del 2013. Scopriamo dunque quali sono…

 

Niccolò Caramatti, pro di Sisal, ogni settimana ci delizia con una delle sue 'pillole' in formato video e questa volta, in occasione delle festività natalizie, ha deciso di invitare un ospite molto speciale: Riccardo Lacchinelli, pro di Snai. L'intento ovviamente è quello di fare gli auguri a tutti, ma anche di parlare di poker giocato. In questa ultima pillola dell'anno i due pro fanno un riassunto del loro 2012 e ci svelano i progetti per la nuova stagione…

 

Il bilancio di Lacchinelli: “Io sono contentissimo del mio 2012 dal punto di vista della visibilità e della comunicazione. Percepisco che la popolarità del poker continua a crescere, te ne accorgi dalle piccole cose. Per quanto riguarda i tornei, ho giocato meno perchè preferisco non giocare all'estero finchè le cose non saranno regolarizzate dal fisco italiano. Ho giocato quindi prevalentemente in Italia. Non ho fatto i due EPT per vari motivi e questo mi dispiace molto visto che sono i tornei più importanti sul suolo italiano. Ho chiuso l'anno a circa 52mila dollari di vincite, non è stato un anno fantastico ma ci sto dentro bene. In rapporto a quanto giocato non posso che essere soddisfatto. quindi un piccolo 'vamos' ci sta

 

{youtube}gEhSxhrLJKk{/youtube}

 

Il bilancio di Caramatti: “In questo 2012 ho vinto il doppio di quello che vinsi nel 2011: da 4mila dollari a 8mila dollari! C'è da dire però che gioco molti meno live di Lacchinelli. Non ho giocato tanto: una quindicina di tornei. Ho avuto due grandi occasioni però… La prima alle WSOP, nel torneo 6-max, dove ho perso un colpo al 70% quando ero già ITM. Era un torneo difficilissimo ma a quel punto ero seduto al tavolo più facile. Per me è stato un grande rimpianto, potevo arrivare più avanti anche perche il 6-max è la mia specialità. La seconda occasione è più recente: all'IPT Nova Gorica ero secondo in chips a 18 left e sono uscito 16esimo! Per quanto riguarda l'online, per fortuna questo è stato il mio miglior anno nonostante una brutta bad run nel finale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org