Player of the Year 2012: Alessandro Longobardi al 58esimo posto, in testa Marvin Rettenmaier

Grazie ai 100.000 euro vinti nel Main Event del People’s Poker Tour di Praga il pro Alessandro ‘il Doge’ Longobardi vola al 58esimo posto della classifica Player of the Year. Un balzo da ben 101 posizioni per il miglior giocatore italiano del 2012.

Grazie ai 100.000 euro vinti nel Main Event del People’s Poker Tour di Praga il pro Alessandro ‘il Doge’ Longobardi vola al 58esimo posto della classifica Player of the Year. Un balzo da ben 101 posizioni per il miglior giocatore italiano del 2012.


Il bravissimo player campano sale a 533,33 punti dopo essersi imposto, la settimana scorsa, nell’ultimo appuntamento dell’anno del PPT, evento che ha visto ai nastri di partenza ben 261 iscritti. Il Doge che in tutto ha piazzato ben 13 bandierine nel 2012, per un totale di 277.000 euro, ha vissuto però il suo miglior momento a febbraio nel Main Event del WPT Grand Prix di Venezia quando si è arreso soltanto al russo Rinat Bogdanov, nell’heads up finale, vincendo più di 112.000 euro.

In testa alla Player of the Year 2012, redatta da Bluff Magazine, rimane sempre Marvin Rettenmaier con 1.348,52 punti. Il giovane campione tedesco guida la classifica grazie a due piazzamenti in the money centrati nei primi 19 giorni di dicembre per una vincita di oltre 480.000 dollari. Seconda posizione invece per il fenomeno del poker live americano Dan Smith, autore di un anno davvero fantastico con 17 piazzamenti in the money.

Conquista il podio momentaneo anche il neo campione del mondo Greg Merson, che proprio grazie alla vittoria nel Main Event delle World Series of Poker accumula un bottino totale da 1.157,55 punti. Nei top 10 della POY 2012 anche campioni del calibro di Joseph Cheong con 961,42 punti, Phil Hellmuth (915,64), Phil Ivey (904,17), Jonathan Duhamel (863,90), Michael Mizrachi (855,07), Ole Schemion (848,05) e Antonio Esfandiari, decimo con con 833,54 punti.  

Tra gli italiani, oltre ad Alessandro Longobardi, troviamo il pro di Winga Poker Rocco Palumbo in 62esima posizione con 524,16 punti, il fortissimo pro del team Glaming Andrea Dato al 124esimo posto con 414,53 punti ed il pro di PokerStars.it Salvatore ‘Mister EPT’ Bonavena, 136esima posizione, con 404,73 punti. A seguire i primi 15 giocatori della classifica Player of the Year 2012.

  1. Marvin Rettenmaier – 1.348,52
  2. Dan Smith – 1.261,01
  3. Greg Merson – 1.157,55
  4. Joseph Cheong – 961,42
  5. Phil Hellmuth – 915,64
  6. Phil Ivey – 904,17
  7. Jonathan Duhamel – 863,90
  8. Michael Mizrachi – 855,07
  9. Ole Schemion – 848,05
  10. Antonio Esfandiari – 833,54
  11. Samad ‘Sam’ Razavi – 785,75
  12. John Brock Parker – 759,56
  13. Kyle Julius – 738,00
  14. John Juanda – 724,11
  15. Will Failla – 720,85

58. Alessandro Longobardi – 533,33
62. Rocco Palumbo – 524,16
124. Andrea Dato – 414,53
136. Salvatore Bonavena – 404,73

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org