Andrea Dato onora il poker azzurro al Russian Poker Tour

Ottima prestazione per Andrea Dato al Russian Poker Tour che ha fatto tappa a Kiev e che ha visto la vittoria del player  bielorusso Kiryl Radzivonau. Per il pro di GLaming un onorevole decimo posto.

Ottima prestazione per Andrea Dato al Russian Poker Tour che ha fatto tappa a Kiev e che ha visto la vittoria del player  bielorusso Kiryl Radzivonau. Per il pro di GLaming un onorevole decimo posto.

 

Prima bandierina del nuovo anno per il bravissimo player sponsorizzato Glaming Andrea Dato. Per lui una partecipazione di prestigio al Russian Poker Tour che ha avuto luogo a Kiev, in Ucraina. Per 'datino' un premio di €5.000, a fronte di un costo d'ingresso da €1.500, ed un pizzico di amarezza per non essere riuscito a centrare l'obiettivo del tavolo finale, venendo estromesso proprio al decimo posto, bubble man del final table.

 

Tanti gli italiani al via di questo evento che hanno fatto compagnia al player del Team Pro Gleming. Ai nastri di partenza si sono presentati i vari Filippo Candio, Jackson Genovesi, Fernando Cimaglia, Stefano Fiore e Andrea Villa. Il solo Dato è riuscito a piazzare però la bandierina, con gli altri azzurri che non sono passati indenni dai primi due giorni di torneo.

 

Per Andrea Dato un ritorno all'ITM nel poker live a distanza dal quinto posto dell'Italian Poker Tour di Sanremo dello scorso luglio. Per la cronaca il torneo è stato poi vinto dal bielorusso Kiryl Radzivonau ma il tavolo finale è stato caratterizzato da un deal a sei giocatori con il georgiano Giorgi Kitesashvili che si ferma al quinto posto ma che ritira il premio maggiore di €40.000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org