Christian Favale: “Anche io mi trasferisco a Londra”

Torna a scrivere sul suo blog Christian Favale, pro di PokerStars, per svelare un suo nuovo progetto. Come altri pokeristi, anche Favale ha deciso di trasferirsi a Londra, dopo mesi di intenso e profondo studio del poker.

Torna a scrivere sul suo blog Christian Favale, pro di PokerStars, per svelare un suo nuovo progetto. Come altri pokeristi, anche Favale ha deciso di trasferirsi a Londra, dopo mesi di intenso e profondo studio del poker.

 

Continua l’esodo dei pokeristi italani all’estero, dettato dalla voglia di poker .com e tanti altri motivi. Christian Favale torna a scrivere sul suo blog, otto mesi dopo la fine del suo noto giro del mondo. In questo periodo Favale ha studiato profondamente il gioco del poker e ora ha deciso di trasferisi nella capitale inglese come altri suoi colleghi. Ecco il post di Christian, mai banale. Enjoy it…

 

 

Non è un caso che sia tornato a scrivere in procinto di assemblare una valigia. Così come non è un caso che sia di nuovo Marzo, e con la primavera alle porte, la prima uscita senza giacca, gli slanci avventurieri si esaltano. La faccio breve, anche perchè non c’è nulla di straordinario nel mio trasferimento a Londra, soprattutto considerando che ormai sembra una moda del poker italico.

 

Rispetto al trend però diverse però sono le motivazioni: Londra e la sua energia sono l’unico motivo per cui vado. Sono passati ormai otto mesi dalla fine di All-In Around the World. Il 17 Luglio ero saturo dei vapori del cherosene che si respiravano all’ingresso degli aerei, stanco di quegli amici “porzione singola” di cui il protagonista senza nome di Fight Club parlava.

 

Stare fermi è di per sé una delle attività più pericolose da mettere in atto, eppure all’improvviso mi sono trovato costretto ad assumere tutti i rischi del caso. Il senso di vacuità dopo il viaggio della vita e quel vuoto di direzione sono stati riempiti dal poker.

 

Tutti a Londra

Ho passato l’inverno a studiare il gioco con un’intensità mai avuta, ed è stato davvero stimolante addentrarsi ancora di più nei meandri di qualcosa che pensavi di conoscere, quando invece quell’entità sembra trasformarsi nel tempo più di quanto sappiano fare le persone.

 

a profondità del poker è spaventosa, e mi sono resoconto che questi ultimi otto mesi non sono stati altro che l’ennesimo viaggio, questa volta negli abissi del gioco. C’è davvero poca luce là in fondo. I confini delle idee si sovrappongono, il valore atteso della scelta migliore è talmente sottile che spesso l’unica opzione è vestire i panni di Vladimiro ed Estragone ed aspettare.

 

Se le brevi tappe di All-In Around The World erano un assaggio del mondo, un posto a sedere di fronte al banchetto degli antipasti misti provenienti da ogni parte, il trasferimento a Londra vuole essere la prima portata vera di un lungo tour de force culinario. Non nascondo di pensare frequentemente a dove potrei andare successivamente, confondendo sghignazzante la mappa del mondo con un foglio bianco.

 

Cercherò di andare il più leggero possibile. Già prima del viaggio attorno al mondo conoscevo l’importanza della valigia leggera (ma ahimè fallii miseramente in partenza), ma mai come ora, di fronte ad una stanza piena di oggetti che hanno occupato gli ultimi dieci anni della mia vita, mi rendo conto di quanto la vera forza nasca dalla sottrazione.

 

Paradossalmente la stessa cosa sta accadendo col poker che conosco: tutto quel sistema complesso d’idee confuse, sovrapposte, ridondanti, è forse inutile, e la semplicità e la leggerezza sono la via migliore per arrivare alla “risoluzione” del gioco, ammesso che esista. Quindi riassumendo (sempre perché dovevo farla breve), ecco i miei propositi per il futuro: ostinata ed incontrollata sottrazione di oggetti ed idee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org