Cristiano Guerra, Mustapha Kanit e Dario Sammartino: “Vogliamo fare qualcosa per le vittime del sisma”

Il poker come ‘mezzo’ per aiutare le vittime del sisma. E’ questo l’obiettivo che si sono posti Cristiano Guerra, Mustapha Kanit e Dario Sammartino: “Vogliamo fare qualcosa di concreto e così abbiamo pensato a Poker Chain for Amatrice”.

Il poker come ‘mezzo’ per aiutare le vittime del sisma. E’ questo l’obiettivo che si sono posti Cristiano Guerra, Mustapha Kanit e Dario Sammartino: “Vogliamo fare qualcosa di concreto e così abbiamo pensato a Poker Chain for Amatrice”.

 

Il dolore e gli enormi danni causati dal terremoto che ha colpito le regioni del centro non hanno lasciato indifferenti gli italiani. E così anche il mondo del poker si sta muovendo con diverse iniziative per aiutare le vittime del sisma. Tra queste vogliamo segnalarvi quella lanciata da Cristiano Guerra, Mustapha Kanit e Dario Sammartino.

I tre poker pro, dopo aver contribuito direttamente con una donazione privata, hanno voluto fare di più: “Dopo aver riflettuto insieme per creare qualcosa che potesse realmente ricavare aiuti sufficienti, abbiamo pensato di iniziare una ‘Poker chain for Amatrice’. In pratica il primo anello della catena sarà Dario Sammartino, il quale nominerà altri poker pro che andranno a costituire una lunga, speriamo lunghissima, catena. Per ulteriori dettagli visitate la sua bacheca e cercate di contribuire anche voi con un piccolo aiuto, che per voi è soltanto una sciocchezza ma molti piccoli aiuti potrebbero essere il futuro per molte persone meno fortunate di noi.

L’obiettivo, nel dettaglio, è quello di aiutare i cittadini di Amatrice, come ha confermato lo stesso Cristiano: “Tutti sanno che quella zona e stata colpita dal terremoto il 24 Agosto. Non tutti i miei contatti, però, sono al corrente del fatto che in quei luoghi ho trascorso moltissime estati fin da bambino. Precisamente nella frazione di Capricchia, a 6km dal centro di Amatrice, che purtroppo ora non esiste più. Molte vite sono state spezzate e quelle dei sopravvissuti sono cambiate per sempre. Credo sia dovere di ogni uomo aiutare il prossimo. Per questo motivo ho fatto un appello sulla mia bacheca per invitare le persone a donare un contributo alle vittime del sisma e per coloro che stanno lottando per rimettere insieme la propria vita.

Da qualche giorno è nata un’associazione diretta dalle persone del posto, dove si cercano fondi per cercare di ripristinare, per quello che è possibile, una parvenza di normalità. L’associazione Pro Loco Villa Capricchia si impegnerà a costruire luoghi comuni per le persone che rimarranno nel paese ma che non hanno più accesso alle loro abitazioni, si impegnerà a rendere meno traumatizzante quest’esperienza vissuta dai bambini residenti, si impegnerà insomma a far arrivare gli aiuti davvero dove servono. Vi posso garantire che non ci sono persone che vogliono lucrare ma soltanto persone di buon cuore e solidali con i bisognosi che hanno voglia di costruire un futuro per Capricchia, per Amatrice e per tutte le frazioni colpite.
SOS Capricchia Quindi tutti in action per dare una mano, come ha già fatto il buon ‘MadGenius’: “Poker Chain for Amatrice… metterò in vendita il 5% del Main Evet WCOOP che si giocherà domenica 25 settembre online. Con base d’asta di 400 euro, avete tempo fino a sabato a mezzanotte per aggiudicarvi la quota. Ricordo che tutto il ricavato andrà in beneficenza, e taggo… Mustapha Kanit, Luigi Curcio, Cristiano Guerra, Walter Treccarichi, Massimiliano Pescetarian, Rocco Palumbo, Jacopo Brandi, Carlo Savinelli, Dario Alioto e Dave Nutarelli. Fatemi vedere che sapete fare ragazzi!

Per chi volesse dare un contributo ecco il link per le donazioni: REMOVE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org