Nicola Protti: “Non sto giocando bene. Grindare dopo aver lavorato 9 ore sotto il sole non è il massimo!”

Abbiamo appena sentito Nicola ‘SweetAfga’ Protti. Il 40enne regular, che vive nella bella Riccione, ci ha parlato del suo secondo posto nella Top Grinder 2017 e non solo…

Abbiamo appena sentito Nicola ‘SweetAfga’ Protti. Il 40enne regular, che vive nella bella Riccione, ci ha parlato del suo secondo posto nella Top Grinder 2017 e non solo…

 

PIW: Ciao Nicola, bentornato su PIW. Allora, come ci avevi promesso ti stai impegnando nell’intento di arrivare il più in alto possibile nella ‘Top Grinder 2017‘. Al momento sei secondo con più di 10.000 euro di profit. A questo punto proverai a dare filo da torcere anche al leader Matteo ’84KAKA84’ Vignoli?

Nicola: Un saluto a te Giuseppe e a tutti il lettori di PIW. Ci sto mettendo davvero tanto impegno anche se lavoro molto sotto il sole, come addetto al salvataggio, e quando arrivo a sera, dopo 9 lunghissime ore, non è facile rimanere in focus. Infatti, sono consapevole che al momento non sto giocando di certo il mio miglior poker, anzi…

Pensa che negli ultimi 3 mesi avrò fatto review 3/4 volte. Detto questo, proverò il tutto per tutto negli ultimi mesi dell’anno per spingere al massimo anche se sono consapevole che non sarà facile superare il caro amico Vignoli, che al momento è davanti con un bel distacco.

PIW: Ed a proposito dei tuoi ‘rivali’ in classifica, che idea ti sei fatto di loro?

Nicola: Nella top five della Top Grinder 2017 ci sono degli ottimi giocatori che sicuramente non mi renderanno la ‘vita’ facile. Come regular li rispetto, e tanto, e so che esprimono tutti un un buon gioco. In più dalla loro, almeno per adesso, hanno il tempo.

PIW: Tolta la classifica dei grinder, come procede il tuo 2017?

Nicola: Il mio 2017 procede abbastanza bene. Sto cercando di godermi un po’ di più la vita familiare perché penso che questo può aiutarmi anche con il mio gioco. Da qualche tempo ho iniziato a praticare Rock Climbing, disciplina che mi ha messo a stretto contatto con la natura. Lo consiglio a tutti… è un bel modo per conoscere meglio se stessi.

Ho anche già fatto un paio di viaggi ed a Settembre, finita la stagione al mare, probabilmente andrò in Portogallo un paio di settimane a trovare mio cugino e surfare un po’.

PIW: Ho notato che ultimamente si sono ‘abbassate’ le pretese dei regular italiani. Adesso non si punta quasi più alle grandissime vincite, ma si cerca di tirare avanti in attesa di tempi migliori. E’ soltanto una mia impressione o è davvero così?

Nicola: E’ proprio così, Giuseppe. Chi è rimasto a grindare nelle poker room del ‘.it’ lo ha fatto sicuramente sapendo di guadagnare parecchio di meno rispetto a chi, per esempio, è andato in altre nazioni per giocare nelle ‘.com’. Le pretese si sono abbassate anche dopo la scelta di PokerStars di cambiare il Vip System, ovviamente l’85% di rake in meno incide a fine anno sul profit di tutti.

Nicola è secondo nella Top Grinder 2017
Nicola è secondo nella Top Grinder 2017

PIW: Parlando sempre di guadagni è praticamente ufficiale il lancio della liquidità condivisa entro il 2018. Credi che questo possa ridare slancio alle ‘carriere’ dei grinder? Inoltre pensi che il regular medio italiano possa far bene in un contesto ‘europeo’?

Nicola: Partiamo dalla prima domanda. L’arrivo della liquidità internazionale permetterà ai tanti grinder italiani di avere molti più guadagni grazie ad un bacino d’utenza nettamente più ampio. Questo non solo per i numeri, che ovviamente cresceranno, ma anche per le poker room che torneranno ad investire in un mercato che potrebbe rilanciarsi con l’arrivo di nuovi competitor.
 
Per quanto riguarda il discorso sui regular medi, credo che la liquidità condivisa non cambierà molto le cose. Penso anzi che chi vince in Italia sia già in grado di aumentare i suoi guadagni sfruttando proprio il field più ampio che si verrà a creare con l’apertura dei ‘confini’ a Francia, Spagna e Portogallo.

PIW: Perfetto Nicola, grazie per il tuo tempo. Ciao e alla prossima!

Nicola: Grazie a te Giuseppe. Un saluto a tutti!

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org