Stud 8: Le complessità della 5a strada – 2a Parte

Seconda parte dell’interessante articolo di strategia sullo Stud 8 or Better scritto dal bravissimo Martin Lipschutz che ci continua a parlare dei diversi processi mentali che spesso si devono attuare sulla quinta strada.

Home » Strategie Poker » Poker Stud games » Stud 8: Le complessità della 5a strada – 2a Parte

Seconda parte dell’interessante articolo di strategia sullo Stud 8 or Better scritto dal bravissimo Martin Lipschutz che ci continua a parlare dei diversi processi mentali che spesso si devono attuare sulla quinta strada.

 

 

Ecco il finale dell’interessante articolo pubblicato da TwoPlusTwo Magazine e tradotto dal nostro Ruskie per tutti i lettori di PokerItaliaWeb. Per poter leggere la prima parte cliccate qui.

Stud 8: Le complessità della 5a strada – 2a Parte

Nel prossimo esempio hai (7p.gif 8p.gif6c.gif 4d.gif 2f.gif ed affronti (x,y) 6f.gif 7c.gif 5p.gif e (x,y) 4p.gif Ad.gif 8c.gif.

 

Sei ultimo a parlare a tutti e due i giocatori fanno check fino a te. Dato che c’è una discreta possibilità che uno o tutti e due i giocatori siano davanti a te (per esempio, potresti aver davanti una doppia agli assi per una mano alta e/o un 7-low), dovrai decidere se esiste un modo per salvare la mano oppure accontentarti della carta gratis e foldare sulla 6° strada se non migliori.

 

poker_stud.jpg

 

Diamo un’occhiata ai fattori chiave che devono essere considerati in questa situazione:

– Sappiamo perché la mano alta ha fatto check (era fuori posizione con due board pericolosi che dovevano ancora parlare), ma chiediti perché l’altra mano ha fatto check – è aggressivo, uno che ama fare trappole, o una persona che tende a fare check-raise?

– Qual è la tua immagine al tavolo – se volesse fare check-raise, pensa di poter contare sul fatto che tu punti?

– Se ha solo un 7 (niente scala), è in grado di mollare la mano vedendo il tuo board? (Molto pochi giocatori ne sono capaci, specialmente se ha anche un progetto di scala).
 
– Il pot è abbastanza piccolo perché entrambe i giocatori foldino? A volte la tua puntata può essere più grande del piatto e se sono giocatori tight e attenti alla dimensione del pot, potresti essere in grado di rubare in questa situazione.

 

pokerstars_scoop_stud.jpg

 

E’ importante capire che questo esempio ti vede in posizione molto precaria rispetto al primo. Spessissimo, la combinazione di fattori ideale per potersi portare a casa il piatto non avrà luogo e dovrai frenare il tuo impulso a puntare.

Come ho sottolineato in altri articoli, lo stud/8 non è un gioco dove sei in grado di bullare di frequente per prendere un pò. Per fortuna, questa in realtà è una buona cosa, perché di solito sarai quello con le carte migliori e non ti dispiacerà quindi qualche chiamata da un pò di calling station.

 

poker_seven-card-stud_1.jpg

 

Anche se gli scenari presentati in questo articolo sono solo degli esempi, sono effettivamente delle situazioni realistiche in cui potresti trovarti sulla 5a strada in una partita di stud/8, ed è imperativo che quando ti trovi in simili circostanze tu comprenda e consideri tutti i fattori in gioco per ricostruire questo puzzle complesso.

Ricorda che essere ultra-aggressivi in questo gioco può essere profittevole o mortifero. Assicurati di conoscere i giocatori, sii selettivamente aggressivo, e non giocare mai con l’autopilota inserito.

PIW Staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin