EPT Sanremo side events: Cipollini vince. Astarita e Treccarichi runners-up

Mentre il Main Event e l’High Roller canalizzano l’attenzione di media e spettatori, a Sanremo impazzano gli altri eventi dell’EPT Sanremo con gli italiani che si ergono a protagonisti. Solo Federico Cipollini riesce però a portarsi a casa la picca.

EPT

Mentre il Main Event e l’High Roller canalizzano l’attenzione di media e spettatori, a Sanremo impazzano gli altri eventi dell’EPT Sanremo con gli italiani che si ergono a protagonisti. Solo Federico Cipollini riesce però a portarsi a casa la picca.

 

 

Siamo nel vivo dell’EPT di Sanremo con il Main Event che comporrà oggi il tavolo finale da otto giocatori. Stessa sorte per l’High Roller che vedrà domani il suo atto finale.

 

Intanto si svolgono i tornei collaterali con ovviamente tanti italiani in gioco a difendere i colori del poker nazionale. In molti sognano di portare a casa la picca, trofeo assegnato a chi vince un evento dell’European Poker Tour. In molti ci vanno davvero vicino, ma il solo Federico Cipollini ripete l’impresa già ottenuta da Salvatore Bonavena vincitore la scorsa domenica del torneo di Pot Limit Omaha DC. 

 

Ad esultare per la vittoria è Federico Cipollini, uscito al Day4 del Main Event si è tuffato sul Deepstack Turbo “Deuces Wild” da €220 di buy-in con la sua vittoria che è stata celebrata su facebook corredata da foto della picca e della mano vincente nell’heads-up: KK.

 

Più sfortunato Walter Treccharichi che sempre ieri è stato protagonista del torneo NLHE Bounty da €1k+€1k. Cesarino90, come è meglio conosciuto Walter quando gioca a poker online, ha chiuso al secondo posto l’evento, incassando €20.000 di premio oltre a ben 17 taglie di avversari, che gli hanno fruttato altri €17.000. Purtroppo per lui l’avversario lo supera nel testa a testa finale chiamando il suo push, con Q8, con la peggior starting hands che si possa Walter Treccarichiavere nel texas hold’em, ovvero 72. Il board gira a sfavore del player siciliano che non può mettere una nuova picca in bacheca dopo quella vinta all’IPT Saint Vincent lo scorso marzo.

 

Altri giocatori italiani che hanno sfiorato la picca a Sanremo sono Giulio Astarita e Carlo Massimo Belli, finiti entrambi a podio, al secondo e terzo posto rispettivamente, ed entrambi battuti dalla bulgara Magdalena Tsaneva nel torneo NLHE Turbo Win the Button da €330 di buy-in caratterizzato da 85 giocatori.

 

Podio anche per Gianluca Escobar, che ha chiuso al terzo posto il NLHE Turbo da 177 giocatori, e buy-in sempre da €330, di mercoledì scorso. Il rounder partenopeo ha ceduto al brasiliano Myro Garcia che ha trionfato sul teutonico Niklas Marcus Warlich. Al tavolo finale anche Gigetto Pignataro, quinto, Nicolino Di Carlo, settimo, e Fabio Mazzarello, ottavo.

 

Infine tavolo finale, con terzo e quarto posto, per Tommaso Bonini e Leonardo Parmiggiani nel torneo Turbo di Pot Limit Omaha vinto dal forte polacco Marcin Horecki attraverso un field da 59 giocatori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: 100€ + 100 Free Spin


Con deposito: bonus del 300% fino a €1.500

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a €1.050 + €5 in Token

Senza deposito: Nessuna Promo


Con deposito: Bonus del 100% fino a €300

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org