Stagione rovinosa ai tavoli poker highstakes per Tom Dwan, sotto di $987,189

Annata storta per Tom Dwan ai tavoli cash game highstakes online. Colui considerato tra i giocatori più forti al mondo, in tale disciplina, si appresta a chiudere un 2012 con delle perdite pari a $987,189. Una delle sue peggiori annate.

Annata storta per Tom Dwan ai tavoli cash game highstakes online. Colui considerato tra i giocatori più forti al mondo, in tale disciplina, si appresta a chiudere un 2012 con delle perdite pari a $987,189. Una delle sue peggiori annate.


Anche i campioni hanno i loro momenti bui, un’annata storta capita a tutti in carriera. L’importante è essere consapevole delle proprie abilità e ritornare in campo l’anno seguente più determinati che mai a recuperare le perdite subite l’anno prima. Con tale carica Tom Dwan dovrà affrontare il 2013, in quanto l’attuale stagione ai tavoli cash game highstakes online è stato alquanto disastrosa. Chiuderà infatti l’anno a -$987,189, in terza posizione nella classifica dei giocatori più perdenti del 2012 ai tavoli highstakes online. Peggio di lui hanno fatto solo patpatpanda (-$1,155,485) e il danese Gus Hansen ($1,704,046).

Eppure è bastata una sola annata storta per far piombare su di lui critiche di ogni genere, la più eclatante quella che lo definiva un giocatore scarso, non capace più di poter vincere. Per fortuna però c’è anche gente di buon senso come Dusty Schmidt che non ha perso tempo nel difenderlo e definirlo il miglior giocatore di poker al mondo, secondo solo al grande Phil Ivey. Dusty Schmidt lo definisce infine un vero genio. E come tutti i geni a volte le sue giocate sono alquanto discutibili, che se analizzate, dai più esperti, di sicuro sarebbero catalogate come errate. Eppure cosa passa per la testa a tali campioni lo sanno solo loro, di sicuro ogni azione che compie, Tom Dwan, anche quella che sembrerebbe la più errata, nasce da un ragionamento ben articolato. In pratica, siamo sicuri che Tom Dwan lo ritroveremo presto dominare i tavoli cash game highstakes online il prossimo anno, che quest’annata sarà presto dimenticata sia da tutti i critici del campione statunitense sia da egli stesso. Stati attenti a “durrrr” nel 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org