Stefan ‘Stefan11222’ Burakow distrugge Wiktor ‘limitless’ Malinowski nella sfida high stakes su 50 mila mani incassando $1.776.837

Si è conclusa un altra sfida Heads-Up High Stakes che tanto vanno di moda in quest’ultimo periodo, e che ha visto sfidarsi due grandi specialisti come Stefan ‘Stefan11222’ Burakow e Wiktor ‘limitless’ Malinowski. Vediamo come è andata.

Home » Poker Online » Poker High Stakes » Stefan ‘Stefan11222’ Burakow distrugge Wiktor ‘limitless’ Malinowski nella sfida high stakes su 50 mila mani incassando $1.776.837

Si è conclusa un altra sfida Heads-Up High Stakes che tanto vanno di moda in quest’ultimo periodo, e che ha visto sfidarsi due grandi specialisti come Stefan ‘Stefan11222’ Burakow e Wiktor ‘limitless’ Malinowski. Vediamo come è andata.

 

Stefan ‘Stefan11222’ Burakow ha battuto nettamente Wiktor ‘limitless’ Malinowski nella sfida da 50 mila mani di cash game high stakes NL10.000. La sfida è stata tirata un pò per le lunghe, anche per via dei molti impegni di Malinowski che in quest’ultimo periodo ha sfidato (e perso) anche Fedor Holz, oltre ad aver partecipato a diversi tornei importanti, live e online. Malinowski ha giocato anche il WPT Heads-Up Championship (come Burakow) e si è preso anche il covid.

In palio tra i due c’era anche una side-bet, col perdente che doveva pagare il doppio della somma persa all’avversario, e in questo caso a perdere è stato limitless che ci ha rimesso $592.279 in 50.012 mani giocate, ovvero un impressionante winrate di 11,84 bb/100 per Stefan11222 che con anche la Side bet incassa in tutto $1.776.837!

Non è stata però una sfida così scontata come dicono i numeri, ed è lo stesso Stefan ‘Stefan11222’ Burakow ad ammetterlo: “Non riesco nemmeno a credere che sia finita. È stata l’esperienza più incredibile della mia vita. Era come se fossi stato in un viaggio psichedelico per diversi mesi. Mi sono svegliato e mi sono addormentato ogni giorno in questo stato. Quando non avevo più energie per allenarmi, andavo a letto, chiudevo gli occhi e scorrevo le distribuzioni e le linee nella mia testa, semplicemente perché non riuscivo a pensare ad altro, letteralmente. In certi momenti mi sembrava di impazzire, questa non è stata la più piacevole, ma sicuramente un’esperienza molto importante della mia vita. A molti sembra che la vittoria sia stata tranquilla, ma in realtà è stata fottutamente difficile. In generale, enorme rispetto per il mio avversario, per tutto il corso della partita non ha nemmeno dato un cenno di cedimento. Poche persone capiscono quanto sia brutale questa forma di competizione pokeristica, una partita fissata per un certo numero di mani in cui non hai nessun posto dove nasconderti se ti senti insicuro e timoroso. O combatti fino alla fine, giochi ogni mano meglio che puoi, o è finita. Non sono tanto contento della vittoria, quanto del fatto che sono riuscito a superare le mie paure e debolezze e mostrare il meglio di cui sono capace in questo gioco. Continuavo a ripetermi ogni giorno: Se perdi, va bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Poker

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 300% fino ad un massimo di €1200

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 20€ subito e un bonus del 300% fino a  €1.091 

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: 300% fino a  €1.050 + €7 in Token e € 15 per altri giochi 

Senza deposito: €8 Gratis

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1500 codice bonus SUPER15

Senza deposito: Nessuna Promo

Con deposito: Bonus del 100% fino a €1000 +5€ in Tickets +25 Free Spin