Settimana stabile nel poker online internazionale

Settimana di poker online internazionale in cui si confermano i numeri di sette giorni or sono. Sale il circuito BossMedia nostrano, che comprende le poker room Joka e PokerClub, mentre continua la flessione di PokerStars.fr.

chips pokerSettimana di poker online internazionale in cui si confermano i numeri di sette giorni or sono. Sale il circuito BossMedia nostrano, che comprende le poker room Joka e PokerClub, mentre continua la flessione di PokerStars.fr.

 
Nell'ultima settimana il poker online internazionale non è cambiato di un centimetro. Anzi si, ma giusto di quello. C'è infatti un decremento del traffico totale di solo lo 0,1% rispetto a sette giorni prima. Ma questi giorni di stasi sono da accreditare al buon traffico che ha prodotto PokerStars.com con la promozione Happy Hour ai tavoli cash game, che ha prodotto picchi di presenze notevoli, a fronte del poco movimento che hanno fatto registrare tutte le altre poker room. La promozione dovrebbe così tener botta nel mese di gennaio e permettere a PokerStars.com di mantenere invariato il proprio traffico in questo mese generalmente poco attivo. Perdono movimento le sue sorelle minori PokerStars.it e PokerStars.fr. Va però tenuto conto che PokerStars.com ha la potenzialità di un mercato pressoché globale, con affluenze di giocatori di sei volte superiori alle altre due poker room citate. Quindi le oscillazioni di mercato ne risultano meno evidenti. Il network Merge Gaming guadagna il 3% in questa settimana grazie al suo jackpot Bad Beat che ha toccato la cifra da $1 milione. Jackpot che però è stato vinto nel corso di questa settimana, la qual cosa fa pensare ad un rallentamento del traffico per la settimana a seguire.
 
Nelle prime dieci posizioni del traffico del poker online mondiale le posizioni dalla 1 alla 8 sono le stesse di sette giorni fa. Al nono posto Microgaming scalza PokerStars.fr. Il circuito International.it (BossMedia) guadagna altre due posizioni, portandosi all'undicesimo posto, pronto a superare la poker room francese se questa dovesse continuare nel suo periodo negativo di questo inizio 2012.
 
  1. PokerStars.com  =
  2. PartyPoker.com  =Poker online
  3. iPoker.com  =
  4. 888Poker  =
  5. Ongame.com =
  6. PokerStars.it =
  7. Winamax.fr  =
  8. Merge  = 
  9. Microgaming  +1
  10. PokerStars.fr  -1
  11. International.it (BossMedia) +2 
  12. iPoker.it  =
  13. People's Network  -3
  14. Ongame.it  =
  15. PartyPoker.it  =
 
Nella comparazione con l'anno passato la situazione continua ad essere analizzata sotto la cartina di tornasole del Black Friday. E il dato si mantiene ovviamente in negativo. Dovremo aspettare di superare il mese di aprile per avere dati di paragone attendibili. Di seguito i cambiamenti più clamorosi rispetto a 12 mesi fa:
 
Top 3:
  • PokerStars.com  -19%
  • PartyPoker.com  +11%
  • iPoker.com  +9%
Maggiori cambiamenti:
  • Merge Gaming Network  +94%
  • 888poker  +69%
  • Bodog  +50%
  • Full Tilt Poker  -100%
  • Cereus Network  -99%
  • Entraction Network  -53%
  • International Poker Network (IPN)  -45%
 
Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org