Scommettendo.it a breve fuori dal network People’s Poker

Il caso Scommettendo e' ben lungi dall’appianarsi, ed apre le porte a ulteriori possibilità interpretative. Da quanto emerso nelle ultime ore infatti, la nota Skin di People’s Poker sarebbe infatti in procinto di cambiare casa grazie a tre nuove partnership.

Il caso Scommettendo e' ben lungi dall’appianarsi, ed apre le porte a ulteriori possibilità interpretative. Da quanto emerso nelle ultime ore infatti, la nota Skin di People’s Poker sarebbe infatti in procinto di cambiare casa grazie a tre nuove partnership.

Proprio grazie a questi nuovi elementi i provvedimenti di Microgame assumono ulteriori possibilità interpretative, non difficili da immaginare. Scommettendo dal canto suo non perde tempo e con il comunicato apparso sulla Home Page del loro sito web ufficiale comunica ai propri utenti «[…] l’imminente lancio della nuovissima piattaforma di gioco: grazie agli accordi presi con i migliori operatori del mercato siamo lieti di annunciare la migliore esperienza di gioco mai offerta in Italia, una piattaforma completa e per tutti». Sembra quindi che le presunte irregolarità siano finite nel dimenticatoio. Ma il denaro degli utenti?

In base a quanto riportato in un comunicato rilasciato dall’azienda, «In riferimento alle notizie recentemente riportate da alcuni organi di informazione, comunichiamo ai nostri clienti che tutti i loro fondi sono al sicuro e i saldi sui conti gioco torneranno a disposizione dei nostri giocatori nel più breve tempo possibile». A quanto pare infatti Scommettendo avrebbe proceduto ad attuare la messa in sicurezza degli account, una procedura standard in queste situazioni, con la quale si salvaguardano i conti gioco degli utenti. Migrazione in corso dunque, ma la posizione di Scommettendo ancora resta da chiarire, almeno per quanto riguarda quelle irregolarità di cui hanno parlato People’s e D’Aloia. Sono reali o sono solamente una non meno grave intimidazione ai danni della skin in procinto di distaccarsi dal Network? Come mai nessuno dice nulla? Una serie di dubbi che probabilmente, visto il paese in cui stanno accadendo questi “piccoli” inconvenienti, sono destinati a rimanere tali. In attesa di avere qualche elemento in più per fare chiarezza, agli utenti va il semplice compito di decidere dove spendere i loro quattrini.

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org