Poker online internazionale in costante calo: -6,3% in una settimana

Non si arresta l'emorragia per il traffico del poker online internazionale che vede un continuo diminuire dei giocatori ai tavoli. Questa settimana un calo di ben 6,3 punti percentuali con i primi 10 siti che fanno segnare tutti un andamento in negativo.

Non si arresta l'emorragia per il traffico del poker online internazionale che vede un continuo diminuire dei giocatori ai tavoli. Questa settimana un calo di ben 6,3 punti percentuali con i primi 10 siti che fanno segnare tutti un andamento in negativo.

 

Con il passaggio di Cake Poker a Lock Poker, e la relativa nascita di Revolution Poker, vi è un testa a testa per il decimo posto tra i due circuiti che ancora accettano giocatori statunitensi ai propri tavoli: Revolution Poker appunto, e Merge Gaming Network. Ma non si tratta di incrementi nel numero di giocatori in quanto gli stessi che ora sono passati sotto la bandiera di Revolution Poker sono quelli che mancano ai tavoli di Merge. A fare la parte del terzo incomodo è Bodog che tallona da vicino i due network sopra citati.

 

Intanto i riflettori sono puntati sul neo nato mercato del poker online in Spagna, con PokerStars.es che sale da subito al primo posto incontrastato come numero di utenti. Ha infatti un vantaggio di circa 3 a 1 sul più diretto concorrente, 888poker.es. La costola spagnola della poker room dalla picca rossa si guadagna subito un posto nei primi 10 siti mondiali più frequentati, superando addirittura il proprio omologo francese. Il mercato spagnolo è detenuto per circa i due terzi da PokerStars, con 888poker e PartyPoker che in pratica si dividono il restante terzo. Altre poker room di rilevanza mondiale hanno lanciato la propria piattaforma iberica, come iPoker, Ongame e Microgaming, ma non hanno ancora avuto un impatto significativo.

 

Finora, il mercato spagnolo è nelle dimensioni meno della metà di Italia e Francia e rappresenta solo il 4% del traffico mondiale del poker online. Ma considerato che è stato lanciato meno di due settimane fa, la quota di mercato del paese iberico può benissimo aumentare nelle settimane e nei mesi a venire.

  1. PokerStars.com =
  2. iPoker.com +1
  3. PartyPoker.com -1
  4. 888Poker =
  5. Ongame.com =
  6. PokerStars.it =
  7. Winamax.fr +1
  8. PokerStars.es NE
  9. PokerStars.fr =
  10. Merge =

13. International.it -2
15. People's Network -3
19. iPoker.it -2
21. Ongame.it -1
39. PartyPoker.it -4

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org