Traffico Poker Online: periodo di stasi aspettando la milestone di PokerStars

Il traffico del poker online internazionale sta vivendo un periodo di stasi con cambiamenti, settimana dopo settimana, di poca o nessuna rilevanza. Questa settimana c'è un calo ma solo dello 0,1% rispetto a sette giorni or sono.

Il traffico del poker online internazionale sta vivendo un periodo di stasi con cambiamenti, settimana dopo settimana, di poca o nessuna rilevanza. Questa settimana c'è un calo ma solo dello 0,1% rispetto a sette giorni or sono.

 

Tra le prime dieci poker room come quantità di accessi ai tavoli di poker cash game in sette perdono e in tre guadagnano. Ma, ripetiamo, sono dati trascurabili tanto è vero che la classifica delle prime dieci posizioni resta invariata tranne che per il ritorno di Bodog all'ultima piazza a scapito di MPN. Nel complesso però il mercato, rispetto ad un anno fa, perde ben il 10%.

 

Questo periodo per il poker online è un periodo di importante transazione nel corso dell'anno. Infatti il 20 maggio è considerato come l'equinozio di primavera del poker, distante due mesi da quello reale del 21 marzo. Infatti a partire da oggi il traffico del poker online scende quasi costantemente sotto la media annuale per rimanervi mediamente fino al primo di novembre, data che segna il ritorno delle stagioni fredde e che quindi porta nuovamente il numero di giocatori del poker online a salire sopra le medie.

 

La poker room statunitense, Ultimate Poker, continua a funzionare abbastanza bene, con traffico in crescita del 27% anche questa settimana. Crescita dovuta anche alla risoluzione dei vari problemi di registrazione che hanno caratterizzato il periodo iniziale della poker room. Lunedì scorso c'è stato il picco massimo di giocatori, salito a quota 640, con una media attuale di circa 200 players quotidiani.

 

Buon periodo anche per Full Tilt Poker che si è insediata al secondo posto della classifica generale grazie alla promozione che permetteva ai giocatori di ottenere fino al 48% di rake back in questo periodo. Promozione che ha portato un incremento del 15% per la Red Room ma che è ormai scaduta. Ci si aspetta quindi di vederne gli effetti di stabilizzazione la prossima settimana, quando Full Tilt potrebbe perdere la propria posizione di privilegio essendo flebile il vantaggio sul network iPoker e su PartyPoker.

 

Tavolo Full Tilt PokerGuardando al futuro ci si aspetta un incremento dei giocatori su PokerStars.com, pronta a lanciare la promozione per la milestone numero 100 miliardi. Cosa che dovrebbe avvenire i primi di giugno e che apporterà alla room dalla picca rossa un incremento stimato tra il 15% ed il 25% per circa cinque giorni. Dato che potrebbe anche essere sbagliato per difetto in quanto la mano celebrativa si ripromette di regalare davvero tanti soldi ai fortunati giocatori che vi prenderanno parte. Inoltre la poker room sta preparando anche delle promozioni di contorno anche per i giocatori di torneo. Cosa che porterebbe ulteriori players sulla piattaforma durante il periodo topico.

 

  1.     PokerStars.com
  2.     Full Tilt Poker
  3.     iPoker
  4.     PartyPoker
  5.     888Poker
  6.     PokerStars.it
  7.     Winamax
  8.     PokerStars.es
  9.     PokerStars.fr
  10.     Bodog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org