Poker Online Internazionale: mercato in continuo calo

Il traffico del poker online cala dello 0,4% questa settimana, terza di calo consecutiva. Tra i migliori siti di poker online in cinque perdono terreno. Nel totale il mercato è in calo del 10% rispetto allo stesso periodo del 2013.

Il traffico del poker online cala dello 0,4% questa settimana, terza di calo consecutiva. Tra i migliori siti di poker online in cinque perdono terreno. Nel totale il mercato è in calo del 10% rispetto allo stesso periodo del 2013.

 

 

Non ci sono variazioni nella Top Ten delle poker room più frequentate, con MPN che si tiene il decimo posto a scapito di PokerStars.fr. Intanto la frequentazione del nuovo mercato del New Jersey, negli USA, comincia a calare in modo evidente. Con il concludersi della promozione “bonus reload” del sito WSOP.com il traffico è calato del 15%, dopo un aumento del 29% conseguito con lo start della promo.

 

Il network Party Borgata, attualmente leader del mercato, perde il 14% a dimostrazione di un calo generico. Si salva da questo trend negativo l’All American Network, di appartenenza alla società 888, che cresce del 4%. Resta fanalino di coda Ultimate Poker, con la sua fetta di mercato che è del solo 3% del mercato totale.

 

Risponde bene il pubblico alla promozione del network iPoker riguardante i sit’n’go. La Jackpot Sit’n’go, format preso in prestito da Winamax, ha fatto sì che molti giocatori abbiano abbandonato i tavoli di poker cash game per partecipare maggiormente ai sit, nella remota possibilità di vincere il jackpot da 1.000 volte il buy-in che stanno giocando. Il circuito iPoker ha perso così il 9% del proprio traffico.

 

WSOP.comCon il finire di gennaio, da sempre mese piuttosto buono per la liquidità del poker online, si ritorna ad un livellamento verso il basso. Nel totale, come detto, il mercato è calato del 10% rispetto allo scorso anno. Ma il trend a ribasso è ormai una costante a partire dal 2011, anno del Black Friday. Da quel periodo c’è sempre maggiore difficoltà a reperire nuovi giocatori. Mentre quelli che già erano attivi hanno trovato maggior difficoltà ad ottenere profitto col gioco, visto l’innalzamento del livello di bravura del field medio.

 

  1. PokerStars.com
  2. 888Poker
  3. iPoker
  4. Full Tilt Poker
  5. PartyPoker
  6. PokerStars.it
  7. PokerStars.es
  8. Bodog
  9. Winamax
  10. MPN

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org