New Jersey: il campionato online nazionale alza il garantito a 1 milione

Torniamo ad interessarci del poker online negli USA dove le cose sembrano migliorare per il New Jersey, anche se lo stato è escluso dall’evento ibrido #64 delle prossime WSOP, che riguarderà infatti solo il Nevada.

Torniamo ad interessarci del poker online negli USA dove le cose sembrano migliorare per il New Jersey, anche se lo stato è escluso dall’evento ibrido #64 delle prossime WSOP, che riguarderà infatti solo il Nevada.

 

Come procedono le cose per il poker online statunitense? In queste settimane è tornato vivo l’interesse per la questione, anche perché le WSOP hanno lavorato molto su un nuovo evento, il numero 64 della rassegna 2015, che prevede una formula ibrida online/live. Inizialmente qualcuno ipotizzava che su wsop.com si potesse accedere anche dal New Jersey, invece no. L’evento da 1.000$ di buy-in sarà accessibile solo dal Nevada.

 

Sulla sponda atlantica degli USA però si possono consolare perchè ad aprile è in arrivo un grande evento della room PartyPoker. Si giocherà infatti dal 16 al 26 aprile il secondo NJCOP – New Jersey Championship of Online Poker. L’anno scorso ci fu qualche problema, del resto il poker online era stato introdotto da pochi mesi, ma stavolta sembra che si facciano le cose in grande…

 

Il primo programma di queste NJCOP 2015 prevedeva 15 eventi con 600.000$ garantiti in palio. I numeri sono stati aumentati, con 32 eventi e 1.000.000$ garantito. Si inizia il 16 aprile e si gioca per dieci giorni, Sicuramente tanti grinder della East Coast accorreranno per l’occasione.

 

Ricordiamo che il New Jersey è stato il secondo stato americano ad aprire le porte al poker online dopo il Nevada. La sua popolazione è di quasi 9 milioni di abitanti (11esimo tra gli stati USA più popolosi) e soprattutto è collocato vicino a New York e ai casinò della costa est.

 

Il Main Event NJCOP del 26 aprile offrirà 150mila dollari garantiti. Alcuni eventi hanno dei buy-in davvero importanti, come il Super Bounty High Roller da 500$ e lo Slow event da 75.000$ gtd e 1.000$ di buy-in. Per tutti i non americani invece c’è il PokerFest da 2 milioni e mezzo garantiti con 77 eventi in programma dal 29 marzo al 12 aprile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org