Claudio Scoglietti guida il Day1A del People’s Poker Tour

Al termine dei nove livelli di gara previsti per il Day1A del People's Poker Tour di Saint Vincent è Claudio Scoglietti a chiudere in cima al chipcount generale. Buona l'affluenza con 230 giocatori presenti ai nastri di partenza di questa prima tappa stagionale.

Al termine dei nove livelli di gara previsti per il Day1A del People's Poker Tour di Saint Vincent è Claudio Scoglietti a chiudere in cima al chipcount generale. Buona l'affluenza con 230 giocatori presenti ai nastri di partenza di questa prima tappa stagionale.


SAINT VINCENT — Come ormai d’abitudine, il People’s Poker Tour stupisce gli spettatori con ottimi numeri. 230 giocatori iscritti al Day1A e grandi attese per il Day1B candidano infatti la tappa di Saint Vincent, prima della terza stagione, per il record di sempre in termine di presenze. Come sempre 1.650€ il Buy-in e struttura che prevede livelli da 60 minuti e stack iniziale pari a 25 mila chip. Il field si presenta molto variegato, con alcuni giocatori alla prima esperienza live seduti accanto a Big indiscussi del poker italiano. Per una lista dei volti noti presenti potete consultare le pagine del video blog live realizzato dalla sala Evolution del Casinò della Vallé.
 

PRIMI LIVELLI, PRIME EMOZIONI — Come prevedibile vista la marcata eterogenia del field le emozioni non tardano a farsi notare tra i tavoli. Dopo appena dieci minuti di gara già possiamo trovare qualche push qua e là, magari per difendere un trips o una top pair trabicolante. Il People’s Poker Tour si conferma così un torneo EV+ per i giocatori più abili che possono attendere in tutta tranquillità che gli avversari eseguano un bel tuffo carpiato regalando chip e torneo. Il primo eliminato di giornata è Francesco Sinisi; anche per questa terza stagione della kermesse si mantiene la particolare usanza di regalare al primo “caduto” il P. Pollo, un vero e proprio polletto che, scherzosamente, si prende gioco della malasorte (o della brutta mano giocata) del player.
 

NEL BENE E NEL MALE — Nove livelli di gara sono lunghi e i colpi di scena in nove ore proprio non mancano. Uno dei più ecclatanti vede coinvolto Filippo Candio. Il giocatore sardo spinge in bluff su tutte le street trovando però i call di un imperterrito avversario che, in pieno stile People’s, difende così la sua… bottom pair! Commenti sarcastici al tavolo, qualche complimento di dubbia sincerità e, soprattutto, un silenzio di tomba nell’angolo di DriveOn. Candio non è l’unico player a pagare lo scotto di un avversario audace; ne sa qualcosa anche Caramatti, che difende la sua coppia di sette contro l’avversario che lega proprio al river un nove che trasforma il suo bluff nella mano vincente.
 

ALLA FINE DEL NONO — Tra i migliori del chipcount al termine dell’ultimo livello di gara troviamo Gianluca Colombo, Francesco Rullo, Giuseppe Gagliardi e Claudio Scoglietti, chipleader di giornata con 159.600. Il field, che contava su 230 giocatori ai nastri di partenza, si riduce a 100 quando il torneo spegne le macchine e si prepara al Day1B che potrete seguire in diretta con PokerItaliaWeb!

Chipcount Top 10
1 Claudio Scoglietti 159.600
2 Gianluca Colombo 140.700
3 Francesco Bullo 131.300
4 Giuseppe Gagliardi 121.600
5 Giuseppe Palladino 120.900
6 Fabio Conte 119.200
7 Raffaele Bertolucci 113.100
8 Marco Venturi 112.300
9 Alessandro Meraviglia 101.500
10 Bruno Crucitti 100.700

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org