TANA delle TIGRI Gevgelija: tutta la cronaca del Day 1

Ha preso il via al casinò Princess di Gevgelija il Main Event del Tana delle Tigri. Quasi 200 giocatori si sono iscritti nei primi livelli e il field è composto da players di varie nazionalità. Saranno tre giorni di grande poker live in Macedonia! Seguiteli con noi qui su PIW.

Ha preso il via al casinò Princess di Gevgelija il Main Event del Tana delle Tigri. Quasi 200 giocatori si sono iscritti nei primi livelli e il field è composto da players di varie nazionalità. Saranno tre giorni di grande poker live in Macedonia! Seguiteli con noi qui su PIW.

 

Lo storico torneo Tana delle Tigri è arrivato fino in Macedonia per sperimentare una nuova ed entusiasmante location. Nello splendido casinò Princess di Gevgelija ieri sera si è giocato un satellite affollatissimo con ben 17 ticket consegnati e questo pomeriggio è partito il Day 1 del Main Event. Il buy-in è di 300€ e lo stack è di 30.000 gettoni. C’è un nutrito gruppo di italiani da seguire ma anche tanti stranieri dalla Grecia e da diverse nazioni limitrofe… Sarà un weekend di grande poker live dal respiro internazionale. Seguite con noi su PIW l’evento fino a domenica sera, quando sarà eletto il vincitore.

03:20 – Si imbusta, Saviani svetta tra gli azzurri

saviani sergio 2 day1

Termina qua questo Day 1 del Main Event. Il tabellone segna 86 left e quindi il field ha subito una pesante sfoltita. Il migliore degli azzurri dovrebbe essere Sergio Saviani con 167.600 chips, davanti ai 115.400 di Proietti.

 

Altri stack tricolore: Francescon 115.000, Izzo 80.600, Lacchinelli 44.500, Zambruno 42.100, Raimondi 22.700. Al top del count generale dovrebbe Salih Turkmen con 226.900.

 

L’appuntamento è fissato alle ore 14:00 per il Day 2, dove si correra dritti verso la zona premi. Andranno ITM in venti e si sogna una prima moneta da 15.000€.

03:00 – Catena esce, Lacchinelli raddoppia

2up lacchinelli day1

Nel finale di giornata perdiamo John Catenta mentre Riccardo Lacchinelli con 19k finisce ai resti preflop ed è contento di girare K-K contro 6-6.

 

Il board è A-2-4-2-Q. Vengono chiamate a questo punto le ultime tre mani di giornata e il field si è più che dimezzato oggi…

02:00 – Iscrizioni chiuse al Main Event

tabellone day1

Si sono chiuse dopo dieci livelli le iscrizioni per il Main Event in rigorosa modalità FREEZE-OUT, come da tradizione. Il numero di ingressi si è fermato a 199, per poco non abbiamo toccato la soglia dei 200 ma poco cambia: possiamo parlare comunque di un grande successo per questo Main che in una località assolutamente nuova e remota ha generato un montepremi di oltre 52mila euro!

 

Entro stasera dovremmo avere a disposizione il payout. Si gioca fino al dodicesimo livello compreso e al momento sono 112 i players left.

01:05 – Jovovic setta e scoppia gli assi

jovovic vladimir

Vladimir Jovovic con coppietta di 3 riesce a floppare set e a farsi chiamare l’all-in al river. Su un board 2-3-4-Q-9 infatti Jovovic pusha (poco più di 20k) con 3-3 e viene chiamato dall’avversario che mostra sconsolato A-A scoppiati.

 

Aggiornamento dal Day 1. Si gioca il decimo livello con 127 left e media 47k. Il montepremi è di oltre 52mila euro qui a Gevgelija!

00:50 – Aldinopro sale a oltre 50.000 chips

zambruno aldo day1

Siamo al nono livello di giornata, bui 300/600 ante 50.

Apre da MP Zambruno 1.500, call della Vangigli, call a seguire di HJ, pusha per poco più di 20.000 Paolo Barra e call solo di Zambruno.

Zambruno Kq::Qq::
Barra Jf::Jc::

Board 5p::3f::2q::6c::Qf::

Eliminato Paolo Barra, mentre Aldo Zambruno sale a circa 55.000 chips.

00:40 – Francescon brilla tra gli azzurri

fournaris artemis

Andiamo in pausa per dieci minuti dopo l’ottavo livello del Day 1. Siamo scesi a 141 left e c’è un nuovo big stack da segnalare. Lui è Artemis Fournaris, che davanti ha circa 170mila chips.

 

Sarà dura per gli italiani affacciarsi ai piani alti del count ma dobbiamo provare a tutti i costi a portare a casa la tigre destinata al vincitore!

00:00 – Si ferma qua la rimonta di Puya

goudarzi puya day1

A mezzanotte perdiamo Puya Goudarzi, l’unico che è stato capace in passato di vincere due volte il Main Event del Tana delle Tigri.

 

Con J-J perde un brutto colpo contro A-3 che chiude doppia. Poi resta di nuovo corto con 6k e viene bustato definitivamente dalla bionda Fationa Vangigli. Si resta in 143 nel Main. In precedenza avevamo perso anche Gianpaolo Scalvini!

23:50 – Abbiamo un nuovo dominatore del chipcount

salih day1

Nell’ottavo livello abbiamo un nuovo nome nettamente in testa al count. Salih Turkmen infatti ha incredibilmente preso il controllo del suo tavolo eliminando l’altro big stack Ozkan, chiudendo un progetto di scala bilaterale.

 

I due hanno dato vita a mani ultra-aggressive con size spropositate e ora Salih ha quasi 200mila chips quando l’avg è 40k! Il tabellone segna ancora 199 entries e 148 left.

23:30 – Matteo Amore resta con le briciole

compagnoni amore day1

Ci ha provato Matteo Amore a prendersi un bel piatto ma viene pescato con le mani nella marmellata. Su un flop 7f::5q::2c chiama il rilancio dell’avversario Puppio.

 

Al turn scende un 6q. Puppio punta 10k, Amore chiama. Il river è un 6c::. Puppio checka, Amore punta 12k e Puppio chiama!

 

Allo showdown Puppio mostra Qc::7p:: vincente contro Aq::4q:: di Amore, il quale resta molto corto al tavolo, al contrario del suo compagno di team Monzio Compagnoni che continua ad avere un ottimo stack davanti.

23:15 – Puya è immortale!

goudarzi puya 2 day1

Ha sicuramente un legame quasi mistico con questo torneo. Lo ha vinto due volte ed è stato protagonista in altre edizioni, dove non è arrivato il risultato.

La tappa macedone, al momento, è da inserire nel secondo tipo di prestazioni, nell’attesa di scoprire i risultati finali. Infatti, Goudarzi era partito molto male in questa tappa. Rimasto corto con 1.600 chips non si è arreso ed a colpi di raddoppi ed anche un 4 up adesso lo ritroviamo a circa 25.000 chips verso la fine del settimo livello

23:10 – Carlo Dainotti fa triple up! Ozkan frena

dainotti izzo

Al tavolo del chipleader Ozkan l’italiano Dainotti triplica il suo stack. Si finisce ai resti preflop in un all-in a tre.

 

Allo showdown Dainotti mostra Ac::Kc:: che parte nettamente avanti contro Af::8c:: di Izzo e K-Q di Ozkan.

 

Il board è 4f::4q::9f:: Ap:: 8q::. Dainotti sale a 75k circa. Izzo resta inguaiato ma subito trova un provvidenziale raddoppio che lo fa risalire nel count.

22:40 – Al tavolo anche Censori, campione di Praga

censori gino day1

Dopo la pausa cena ha preso posto al tavolo anche Gino Censori, uno che il Main del TANA l’ha già vinto a Praga nel 2014. Il field ora è quasi al completo, almento per quanto riguarda gli italiani. Aspettiamo che il tabellone segni 200 ingressi, per ora siamo fermi a 199.

 

Intanto segnaliamo che Zambruno è in ottima forma tra i primi del count mentre al suo stesso tavolo Puya è abbastanza corto…

22:30 – Funambolico double up!

lacchinelli riccardo day1

Arrivo su un board 8p::Jq::6q::Tf::7q:: con Lacchinelli in allin per 9.625 da piccolo buio.

L’avversario ci pensa per un paio di minuti ed alla fine fa call. Esulta il Funambolo mostrando Qq::8q::

Con questo raddoppio Lacchinelli sfiora le 40.000 chips di stake. Lo stesso Riccardo mi spiega al volo l’action della mano post flop: “Bet/call, check/bet/call, resti/call.”

22:15 – Video: Si ricomincia con una cronaca tra i tavoli

{youtube}BBnJRk-Iaaw{/youtube}

20:55 – Tutti a cena con Ozkan chipleader

ozkan enis day1

Dopo cinque livelli il torneo va in pausa cena e in testa al count c’è il ‘boss’ di casa Enis Ozkan. Il suo stack è di ben 100mila gettoni quando l’avg è di 33k!

 

Tra gli italiani è messo bene Massimiliano Sorrenti con 70mila pezzi circa. A più tardi per la seconda parte del Day 1. Il tabellone segna 179 left su 196 entries… Puntiamo ai 200 ingressi qui a Gevgelija.

20:15 – Zambruno si scontra con la bionda Vangigli

vangigli fationa day1

Mano che fa leggermente alterare Aldo Zambruno, bravo comunque a capire le intenzioni di Fationa Vangigli al river.

Su un board Jq::Ap::5q::4q:: ed un pot di circa 3.000 check dal piccolo di Vangigli, bet da bottone 2.500 Zambruno, raise 7.000 e call.

River 9c:: Check Vangigli e check di Zambruno. Sbuffa la giocatrice mostrando Aq::6q::, mentre Zambruno si lamenta che il suo set con Jp::Jc:: non basta.

19:50 – Sergio Di Ruberto scoppia gli assi

diroberto sergio day1

Sale a 45mila chips Sergio Di Ruberto che al suo tavolo deve vedersela con diversi stranieri agguerriti. Contro un di questi è riuscito a scoppiare A-A con K-4.

 

Su un boad Kc::4f::9f:: 3p:: 6q:: arriva l’all-in di Sergio (per oltre 10k) e il call dell’oppo. Sergio mostra la doppia vincente e fa suo il pot.

 

Forza azzurri, la tigre deve tornare in Italia! Il tabellone segna 195 ingressi a metà del quarto livello di gioco del Day 1 qui al Princess.

19:40 – Video: Si riparte con il quarto livello!

{youtube}zv8EoqLqP_I{/youtube}

19:15 – Inizia alla grande Sergio Saviani

saviani sergio day1

Abbiamo forse un italiano in testa al count dopo tre livelli. Sergio Saviani ha fatto infatti uno dei primi player out con AA contro KK ed ora il suo stack è di circa 60mila chips, il doppio di quelle iniziali. Il tabellone segna 185 left su 189 entries.

 

È partito bene anche John Catena che ha 50mila chips circa. La truppa romana insomma non se la sta cavando male.

 

Ora andiamo in pausa per 15 minuti. I giocatori escono dalla sala ma solo per poco tempo, poi sotto di nuovo con il Day 1 del Main Event.

19:00 – Mentre giocate non si può bere, ma fumare!

sigarette day1

Tra le principali curiosità, in questo Tana delle Tigri macedone, sono le regole del Casinò Princess.

A differenza della maggior parte dei Casinò in giro per il mondo, qui ai tavoli è vietato bere alcolici, mentre è consentito fumare. Non proprio seduti al tavolo, ma ci si può alzare e fumarsi una sigaretta in piedi mentre si continua a seguire l’action del proprio tavolo.

E non finisce qui la novità.. infatti vicino alle colonne della sala su un tavolino, oltre all’acqua ed alle penne, ci sono delle sigarette sfuse gratis.

18:50 – Gasparro non riesce a far foldare KK

gasparro compagnoni day1

Abbiamo assistito ad uno scontro importante tra italiani, dove Roberto Monzio Compagnoni non si è fatto outplayare da Gasparro, rischiando però davvero molto.

 

Apre preflop MP a 250, 3betta Gasparro HJ, 4betta Compagnoni BTN a 1300, chiama solo Gasparro.

 

Flop 7c::Qf::Tq

Gasparro check, Compagnoni 2400, Gasparro raisa 6200, Compagnoni call.

 

Turn 2q::

Gasparro 8800, Compagnoni call

 

River Jp::

Gasparro all-in, Compagoni call per meno di 10k. Gasparro fa muck, Compagnoni mostra K-K vincenti.

18:38 – Niente da fare per Testa contro gli assi

testa diego day1

Diego Testa scende a 17.000 chips in questo secondo livello. Dopo un’apertura a 225, 3betta 525. 4betta piccolo 1.725 e chiama solo Testa.
Flop 5f::Tp::Kq::
check per 2
Turn 2p::
bet 1.500 e call di Testa
River 6f::
bet 5.000 e call. SB mostra Ac::Aq:: e Testa mucka.

18:13 – Video: Cosa non si fa… per giocare il Tana!

{youtube}2YcV53i8OYU{/youtube}

18:03 – La strana coppia

zambruno puya day1

Sfida a dir poco scintillante, quella tra Zambruno e Puya, vincitore per ben due volte del Tana delle Tigri. Il primo round, dalle lamentele di Puya, sembra esserselo aggiudicato Aldino.

 

Ad ogni modo, speriamo di vederli quanto più possibile al tavolo insieme per assistere a giocate spettacolari.

17:50 – Furie Rosse presenti anche in Macedonia

scalvini gianpaolo day1

Il team delle Furie Rosse è arrivato in massa qui a Gevgelija. L’appuntamento con il Tana delle Tigri per loro è assolutamente imperdibile. Ci sono Riccardo Lacchinelli, Stefano Francescon, Gianpaolo Scalvini, Ruggero Raimondi, Diego Testa, Matteo Amore, Marco Fanin e molti altri.

 

In tutto sono più di venti i rappresentanti delle Furie! Loro si augurano naturalmente di portarsi a casa il tigrotto più ambito…

17:40 – Video: Chi vincerà il Tana delle Tigri?

{youtube}YbiqDGL0VdE{/youtube}

17:30 – Shuffle Up and Deal

REMOVE

In sala lo staff ha annunciato lo shuffle up and deal. Ci sono al momento 157 giocatori seduti ai tavoli. I livelli inizialmente durano 40 minuti. In bocca al lupo a tutti! Voi da casa seguite qui tutta l’action del torneo.

 

Ogni giorno su PIW troverete un articolo aggiornato con tutti i momenti salienti del Main Event. In cima al pezzo troverete sempre gli ultimi aggiornamenti con l’orario di riferimento. Buona lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org