TANA delle TIGRI Gevgelija: tra 199 iscritti brilla Sergio Saviani nel Day 1

Ha cambiato location il TANA delle TIGRI e la scelta si è rivelata vincente. Il casinò Princess di Gevgelija, in Macedonia, ha già fatto innamorare tutti, registrando 199 ingressi nel Main Event. Tra gli azzurri brilla Sergio Saviani.

Ha cambiato location il TANA delle TIGRI e la scelta si è rivelata vincente. Il casinò Princess di Gevgelija, in Macedonia, ha già fatto innamorare tutti, registrando 199 ingressi nel Main Event. Tra gli azzurri brilla Sergio Saviani.

 

Il torneo TANA delle TIGRI è uno dei pochi circuiti italiani che dopo anni riesce ancora ad emozionare e coinvolgere i giocatori. Noi di PIW siamo da sempre i media partners ufficiali e per questa edizione siamo volati tutti fino alla Repubblica di Macedonia, al confine con la Grecia, insieme a una novantina di players italiani. Il casinò Princess di Gevgelija si è rivelato fin da subito un gioiellino. Il casinò è aperto 24 ore al giorno, così come la poker room. Cibo e bevande sono gratis, SPA, palestra e piscine non mancano, inoltre le sale sono aperte anche ai fumatori.

 

Ma passiamo all’azione ai tavoli e dunque alla cronaca del Day 1 del Main Event, il motivo principale per cui ben 199 giocatori sono arrivati fino al Princess. Abbiamo sfiorato la soglia dei 200 iscritti, numeri che hanno consentito di raccogliere oltre 52.000€ di prizepool. Andranno a premio in venti e si punta una prima moneta da 15.000€. Il field si è già dimezzato, per alcuni il l’obiettivo è sfumato ma altri ci credono eccome…

 

Tra gli italiani presenti nel Day 1 segnaliamo in particolare le due ‘truppe’ fedelissime al Tana. Una è quella delle Furie Rossa, l’altra è quella del blocco romano. Abbiamo perso purtroppo tanti potenziali protagonisti, come Gianpaolo ‘RobyBaggio’ Scalvini delle Furie e Puya Goudarzi, l’unico capace di vincere due volte in passato il Main. Puya ha tentato una rimonta clamorosa ma senza successo. Nel finale è uscito pure John Catena.

 

Restano comunque in gara tanti altri azzurri validissimi: per esempio Riccardo Lacchinelli, Stefano ‘MrMojo’ Francescon, Aldo Zambruno… ma soprattutto Sergio Saviani, ai piani alti del count per tutto il Day 1. Tra gli stranieri alcuni si sono messi in luce per giocate davvero folli. Ne sa qualcosa Enis Ozkan, che da dominato il count per alcuni livelli cedendo poi tutto il suo monster stack allo scatenato Salih, chipleader provvisorio con oltre 220mila pezzi.

 

199 al Main Event

Si riprende alle ore 14:00 per un Day 2 che si preannuncia scoppiettante. Gli italiani superstiti dovranno vedersela con una banda indomabile di greci, macedoni e bulgari. Riusciremo a riportare la tigre in Italia? Seguiteci per tutto il weekend per scoprirlo. Cliccate QUI per rivivere le emozioni del Day 1. Ecco intanto il payout…

 

1° 15.000€

2° 9.000€

3° 5.160€

4° 3.880€

5° 3.130€

6° 2.530€

7° 2.030€

8° 1.670€

9° 1.400€

10° 1.200€

11° 1.020€

12-13° 860€

14-15° 730€

16-17° 620€

18-20° 560€

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti le ultime notizie da Poker Italia Web
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org