Destinazione Las Vegas? Andate pure ma con i consigli di Dario Alioto!

Andare a Las Vegas è un pò il sogno di tutti quelli che giocano il poker texas hold'em dal vivo. La città delle luci rappresenta un punto d'arrivo soprattutto se si ha la grande fortuna di andare durante gli splendidi eventi delle World Series of Poker.

Andare a Las Vegas è un pò il sogno di tutti quelli che giocano il poker texas hold'em dal vivo. La città delle luci rappresenta un punto d'arrivo soprattutto se si ha la grande fortuna di andare durante gli splendidi eventi delle World Series of Poker.


Chi non vorrebbe giocare uno dei tornei delle WSOP? A chi non piacerebbe sedersi accanto ai grandissimi del poker live? Magari trovarsi in una mano contro campioni come Phil Ivey, Viktor 'Isildur1' Blom o Doyle Brunson, sicuramente sarebbe una grande esperienza da raccontare agli amici ed ai parenti anche perchè Las Vegas può offrire davvero tantissime opportunità.

In questo senso è fondamentale vivere al meglio la città, conoscere i posti migliori, i luoghi più belli da visitare o i casinò giusti dove andare a giocare. Ecco perchè diventano utili tutti i consigli di chi oramai da anni vive questa fantastica realtà, dritte come quelle del capitano del team Sisal Poker Dario Alioto che prova a dettarci alcune regole fondamentali per non commettere errori che potremmo pagare a caro prezzo.  

Si comincia con un ottimo consiglio su come muoversi una volta arrivati a Las Vegas: “La prima vera grande regola di Vegas è di non fidarsi dei tassisti. Sono i bugiardi per eccellenza e lo dico perché l’ho provato sulla mia pelle. Consigliano solo posti orrendi dove molto probabilmente prendono anche la cagnotta. Il modo migliore per vivere a Vegas…mmmm credo sia quello di chiedere a me 😉“.

Poi c'è la scelta dell'albergo che diventa importante se si vogliono giocare i torneo delle WSOP o se si vuole vivere al meglio la strip: “Alcuni posti sono terrificanti pur essendo Il capitano del Team Sisal Poker alle WSOPcentrali. Ogni tanto guardo il CircusCircus e mi terrorizza. Oppure farti dare una camera al Palms o al Gold Coast con la scusa di essere vicini al Rio, quando in realtà non sei vicino né al Rio, né al resto della 'vita' di Las Vegas. Ecco diciamo che la scelta dell'albergo è fondamentale. Quest’anno va di moda l’Aria perché è uno dei più nuovi, che fa parte del City Center e basta guardarlo per capire che quella è la nuova zona chiave di Vegas”.

Per quanto riguarda il poker giocato invece diventa prioritaria una visita nella Bobby's Room: “Ogni tanto ci troverete Patrik Antonius, John D’Agostino o Jhonny Chan. Ma l’attrazione è un’altra: si chiama Ivey’s Room e la trovate all’Aria. Si giocano partite altissime, nella settimana delle WSOP per esempio stanno giocando un 1.000/2.000 con un minimum buy in di 500.000 dollari. In generale ormai, la poker room dell’Aria è la migliore in assoluto“.

Ovviamente non bisogna farsi prendere la mano perchè Las Vegas è un sogno ma può diventare un incubo: “Il poker cash game è uno spettacolo… giocare a Las Vegas è effettivamente molto facile per chi cerca anche partite a limiti bassi come il nl200 o nl300, ma è dura vivere vincendo anche bene ai quei livelli Se cerchi quei limiti, praticamente puoi andare ovunque ma quello che consiglio sempre sono i vecchi Casinò della strip, tipo il Flamingo o l’O’Sheas, sono praticamente la tana del tradizionale nitty passive americano. Con il nl500 si può campare, anche bene, scovando le partite più facili e avendo cura del roll. Però il problema grosso è stare lontano dalle tentazioni di Sin City che sono super dispendiose, e questo è praticamente impossibile“.

In definitiva “Las Vegas ti succhia la vita e l’anima, Rischi di convincerti che la vita sia così, se ci passi troppo tempo”.

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
SOCIALICON
© 2024 Pokeritaliaweb.org - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Via Cassala 55, 20143, Milano - Tutti i diritti sono riservati - info@pokeritaliaweb.org